attualita' posted by

La sinistra disposta a tutto pur di governare. Il tentato golpe di Corbyn in UK

 

jeremy corbin, e boris johnson

 

Quando il potere è l’unico scopo si è disposti a fare di tutto per raggiungerlo, bruciando coerenza ed idee, in Italia come nel Regno Unito.  A Londra, approfittando del fatto che non c’è una maggioranza parlamentare definita e stabile a favore dell’hard brexit e che comunque il governo Conservatore, Tories, ha una maggioranza minima di soli due seggi, Corbyn ha tentato il tutto per  tutto. Ha quindi proposto in una lettera aperta  a tutti i membri remainer del parlamento , indipendentemente dal colore politico,  di appoggiare un proprio “Governo di scopo” per bloccare qualsiasi opzione di hard brexit e quindi transitare, sotto governo laburista, il paese alla elezioni.

Corbyn, per motivi matematici, doveva contare non solo sui partiti di opposizione, a partire dai Liberal Democratici, fortemente remainer, al Scottish National Party, anch’esso remainer, ma doveva contare anche sul voto dei remainer conservatori. Per gli italiani, i cui deputati cambiano idea e casacca ad ogni stormir di fronte, questa posizione sembra normale, ma per un parlamentare inglese il fatto che un Conservatore, un Tories, voti un governo laburista è una rivoluzione ed un tradimento. Nonostante questo tre conservatori, capitanati dall’ex procuratore generale Dominic Grieve hanno risposto alle lettera affermando di essere pronti ai colloqui politici.

Un autentico tradimento per gli elettori, accentuato dal fatto di essere stato completamente inutile: infatti il piano è stato affossato dai Liberal Democratici, poco inclini a lasciare a Corbyn in centro della scena. A questo punto Grieve, scoperto, ha dovuto fare un parziale retromarcia, affermando che comunque non aveva intenzione di votare un governo laburista, ma ormai la cosa era stata resa nota. Un disastro per i remainer, apparsi come dei voltagabbana inaffidabili.

A  questo punto però è chiaro che Johnson potrà giungere ad un Brexit, o con nuove elezioni o con la sospensione del parlamento a cavallo della data definitiva del 31 ottobre.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi