attualita' posted by

La produzione industriale italiana ricomincia a crescere

 

Una buona notizia, la produzione italiana ricomincia a crescere e non solo su base mensile, ma anche su base annua, anche se di questo dato positivo si sente poco sui media. Presentiamo prima di tutto, il dato mese su mese, piuttosto positivo, continuando il trend di gennaio:

Uno 0,8 per cento in crescita solo l’exploit del +1,9 , sempre mese su mese a gennaio, dato che era anche dovuto ai minimi di dicembre. In questo caso si partiva da una base più solida tanto che il dato torna positivo rispetto al febbraio dello scorso anno.

Il più 0,9 significa un aumento rispetto al febbraio 2018 e quindi lascia ben sperare a livello complessivo. La crescita è sui beni di consumo non durevoli, con un’accelerazione del +3,9% dal +2,7% di gennaio,  e dei beni di investimento con un +1,1 contro il +0,7 di gennaio, mentre rallentamenti si sono visti nei beni intermedi, durevoli ed energetici.

Se gennaio era coerente con una visione di ricostituzione delle scorte, febbraio in crescita, soprattutto nei beni di consumo, permette una visione leggermente più ottimistica. Il calo dei beni durevoli è sempre legato alla crisi dell’auto, che non crediamo possa avere un’inversione almeno sino ad un cambiamento di paradigma delle produzioni nazionali che avverrà nella seconda metà dell’anno. Insomma l’Italia soffre, ma, in questa fase, riesce ancora a tenere botta. La crescita YoY della Germania a febbraio è stata  dello 0,7%.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi