politica posted by

La Politica Italiana del Gattopardo nel 2014, stretta tra Renzi, Grillo e Berlusconi

Ultimamente vediamo che la politica Italiana appare sempre piu’ un colabrodo. Eserciti di scissionisti, transfughi e novelli leaderini sembrano gareggiare nello sfasciare tutto.

In tale marasma, la politica italiana resta uguale a se’ stessa: arruffona ed inconcludente.

Recentemente abbiamo visto scissioni individuali nel M5S, scissioni vere e proprie nel PDL ed in Scelta Civica, guerre intestine di incredibile portata e violenza nel PD.

Una cosa pero’ e’ certa: la politica italiana continuera’ a ruotare intorno alle decisioni di Napolitano, e gli schieramenti in gioco ruoteranno attorno a 3 persone: Renzi, Grillo e Berlusconi.

grillo-berlu-renzi_b1

Sembrera’ strano, ma paradossalmente, Grillo, che dovrebbe essere beneficiato dalla situazione economica sempre piu’ disastrosa, potrebbe avere qualche problema.

Il PD di Renzi si muovera’ nella direzione di recuperare consensi tra i moderati (con politiche e proposte sostanzialmente liberiste) e tra i grillini (con attacchi quotidiani alla “vecchia guardia” e facendo proprie battaglie tipicamente grilline); dubito inoltre, che Renzi possa sostenere a lungo il governo Letta: cerchera’ le urne quanto prima, proprio per consolidare la propria leadership.

Berlusconi, indebolito dalle condanne e dai processi, potrebbe mettere in campo una strategia ancor piu’ ambiziosa: creando Forza Italia potra’ sparare a zero sul Governo e togliere a Grillo la battaglia sull’euro; in parallelo, la moltiplicazione delle liste (Forza Italia, Lega, nuova Alleanza Nazionale, Nuovo Centro Destra ex-DC) altro non e’ che una riedizione del Centro-Destra a 4 gambe che stravinse tante elezioni. L’operazione Alfaniana, potrebbe servire a creare una nuova formazione ex-DC legata a Berlusconi, includendo l’anima Alfaniana e ciellina del PDL, l’UDC ed I Popolari di Mauro. Queste operazioni, consentiranno di recuperare consensi al centro e di indecisi.

Lo Spazio tra Berlusconi e Renzi al Centro si ridurra’, e Monti si estiguera’ (Monti era dato al 15% ad inizio 2013, poi prese il 9% alle elezioni, poi prima della scissione di Mauro era al 4%; la tendenza e’ alla scomparsa).

Ma anche lo Spazio “antisistema” attualmente occupato da Grillo si ridurra’: le sparate di Berlusconi contro l’Euro da una parte, e quelle di Renzi contro il “vecchio e la casta” dall’altra, potrebbero creare problemi al M5S, che per certi versi giochera’ in difesa.

gattopardo_locandina

Il Gattopardo della Politica Italiana ha un solo nemico: il Tempo. Piu’ passa Tempo,e  piu’ la nazione declinera’ dal punto di vista economico e sociale, e piu’ montera’ una “rabbia reale” dalla popolazione verso la Politica. Questa rabbia finora e’ stata veicolata da un massivo astensionismo e da Grillo. Non e’ detto che un domani, l’elettorato, possa credere ancora a Berlusconi e Renzi, ed a Grillo stesso, e non e’ detto che non si rivolga massivamente verso formazioni anti-sistema profondamente radicali (gia’ nel passato qualcosa di simile e’ accaduto, e talvolta la storia si ripete). 

 

By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog