attualita' posted by

La Mela cattiva. Apple conclude un accordo da 275 miliardi di dollari con il governo cinese…

 

L’amministratore delegato di Apple, Tim Cook, ha firmato un accordo con il governo cinese, stimato del valore di  circa 275 miliardi di dollari, e ha promesso che Apple avrebbe fatto la sua parte per sviluppare l’economia cinese.

Citando interviste e documenti interni di Apple, il rapporto afferma che Cook ha incontrato funzionari cinesi nel 2016, per annullare una serie di azioni normative contro la società. Secondo l’accordo quinquennale con un’agenzia governativa cinese, Apple ha investito nella costruzione di nuovi punti vendita al dettaglio, centri di ricerca e sviluppo e progetti di energia rinnovabile, afferma il rapporto.

L’intervento di Cook ha salvato la dirigenza  di Apple che stavano affrontando un giro di vite da parte dei funzionari del governo cinese che riteneva che la società californiana non stesse contribuendo a sufficienza nella crescita della Cina e quindi nel rafforzamento del proprio governo monocratico e monopartitico.

Come parte dell’accordo, Apple ha dovuto utilizzare più componenti cinesi, fare affari con aziende di software cinesi, coinvolgere le università cinesi in progetti tecnologici oltre a investire in aziende tecnologiche cinesi.

L’accordo ha aiutato Apple a sviluppare il suo mercato in Cina, il secondo più grande dopo gli Stati Uniti. L’iPhone di Apple è ora lo smartphone più venduto in Cina per la prima volta dopo sei anni di posizione secondaria.

Quindi Apple ha avuto successo, è riuscita nel suo obiettivo economico, i suoi azionisti sono un po’ più ricchi. Certo nel farlo si è venduta l’anima. Un milione di anni fa veniva trasmesso lo spot libertario per il lancio del primo Mac

Un inno alla libertà, alla lotta al “Grande fratello”, all’indipendenza personale. Ora Apple è alleata con il governo del Partito Comunista, è diventata la sorellastra del “Grande Fratello”.Le anime si possono vendere, di solito costano 30 denari d’argento.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal