attualita' posted by

LA GERMANIA SI AVVIA AD UNA RAPIDA DECADENZA INDUSTRIALE. Se non ci stacchiamo la seguiremo presto

 

 

La  Welt ha riportato una notizia non proprio positiva per l’economia tedesca, non tanto per il fatto in se, ma come elemento indicatore di una regressione economica che inizia ad essere preoccupante.

La capitalizzazione di tutte le aziende tedesche quotate in borsa è inferiore a quella dei soli due colossi americani Apple e Microsoft, come si può vedere in questa successiva immagine.

Basterebbe far notare che Tesla, il  pioniere americano dell’auto elettrica ora vale 78 miliardi di dollari, quasi 20 miliardi in più di Daimler e circa 25 miliardi in più di BMW. E il divario con la Volkswagen si è ridotto a ben $ 20 miliardi. Un anno fa il vantaggio del Wolfsburg era  di $ 30 miliardi.

Le aziende tedesche sono fuori dalle prime 50, con l’eccezione di SAP, che ancora rimane fra i top. La borsa non misura il valore attuale di un’azienda, ma cerca di darne una valutazione prospettica, legata al futuro, e questo non appare quindi per nulla roseo per le aziende tedesche. Del resto, con l’eccezione parziale di SAP, sono molto lontane dalle nuove tecnologie che attualmente sembrano le più promettenti nel futuro. La Germania sta perdendo posizioni non da oggi, ma dal 2014, proprio quando il suo modello export led sembrava vincente. In realtà i facili profitti derivanti dall’euro svalutato non hanno fatto altro che impigrire le società tedesche non spingendo verso l’innovazione, ma verso la tradizione. La Germania è diventata come l’Italia degli anni 90: un’economia dove i gruppi maggiori crescevano in modo passivo.

Ed Ora ? Le prospettive sono anche peggiori della realtà, e queste influenzano le quotazioni delle aziende tedesche. La politica verde, l’imposizioni di limiti incoerenti sulle emissioni sia a livello nazionale sia europeo, il calo della capacità di acquisto dei cittadini legata alle nuove imposte “Verdi”, tutto questo non farà che deprimere le prospettive di utili delle società tedesche e, quindi, anche le loro quotazioni di borsa, oltre alla loro capacità di trovare capitali ad un costo conveniente. La necessità del governo di nascondere le proprie mancanze dietro il paravento ecologista porterà a fondo anche l’economia tedesca. L’Italia, se vuole almeno parzialmente salvarsi deve cercare di staccarsene al più presto.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito