attualita' posted by

LA COMMISSIONE CONTENZIOSO DEL SENATO RIPRISTINA I VITALIZI AGLI EX SENATORI. Lega ed indipendenti contrari, ma intanto….

Ieri la commissione contenzioso del Senato ha cancellato la delibera dell Giunta di Presidenza nell’ottobre 2018 ed ha ripristinato, nella loro totalità, i vitalizi agli ex Senatori, con anche l’obbligo di pagamento degli arretrati. A favore tre voti, quella di Giacomo Caliendo, Forza Italia,  e due membri tecnici: i professori Gianni Ballarani e Giuseppe Della Torre . Due si sono detti contrari, e sono entrambi della Lega: Simone Pillon Alessandra Riccardi, ex M5s da poco passata al gruppo di Matteo Salvini.

La decisione cancella, anzi per dire meglio, ridicolizza, tutte le mosse del Movimento cinque stelle per tagliare i vitalizi. Anche perchè la base del ricorso aveva una base giuridica non indifferente, dato che gli astuti legislatori a cinque stelle avevano tagliato i vitalizi con una misura che colpiva solo gli ex senatori, quindi non generale, per cui facilmente attaccabile dal punto di vista giuridico. Sembra quasi che i grillioti si siano voluti auto-sabotare.

Ora  io non sono un fanatico della “Lotta morale contro i costi della politica” ed il vitalizio aveva una sua ragione, quando fu creato: impedire che senatori e deputati si vendessero per una buona posizione successiva alla fine del mandato. Poi una misura logica ha strabordato, venendo utilizzata anche dai consiglieri regionali e quindi diventato non iù una necessaria tutela, ma un privilegio ingiustificato. Una forma di vitalizio, per le assemblee nazionali, è una garnzia di indipendenza, ma dovrebbe essere premiante, non andare a tutti. Quindi io confermo la mia idea: un vitalizio, si,  anche degno, ma collegato direttamente con le prestazioni svolte durante il mandato e misurate da alcuni semplici fattori come crescita economica, calo della disoccupazione e aspettativa di vita. Basta vitalizi generalizzati, si a vitalizi per coloro che hanno legiferato bene. Avremmo dei deputati e senatori meno litigiosi e più attenti a quello che fanno…..


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito