attualita' posted by

La Cina avvisa Biden: non vendere armi al nostro territorio di Taiwan

 

Gli USA hanno annunciato un grosso contratto di vendita di armi a Taiwan, per la precisione obici semoventi M109 e 1700 kit per la conversione dei proiettili ordinari in a guida GPS, ma questa mossa non poteva passare senza conseguenze.

L’ambasciata cinese ha accusato gli Usa di “interferire nei suoi affari interni” e di “inviare segnali sbagliati” verso una “parte inalienabile del territorio cinese”, cioè l’isola di Taiwan che, per Pechino, è solo una provincia ribelle. La dichiarazione ha inoltre affermato che la nuova vendita di armi di Biden “mette in grave pericolo le relazioni Cina-USA e la pace e la stabilità attraverso lo stretto di Taiwan”, violando anche la politica della Cina unica.

“La Cina adotterà risolutamente contromisure legittime e necessarie alla luce dello sviluppo della situazione”, ha avvertito la dichiarazione dell’ambasciata senza approfondire ulteriormente.

Il contratto di BAE Systems deve prima passare attraverso la revisione del Congresso, che è prevista, e sebbene non sia un numero elevato per la vendita di sistemi d’arma di un paese straniero a circa 750 milioni di dollari, il simbolismo è comunque enorme – segnalando la continuità senza soluzione di continuità dell’era Trump vendita di armi. Comunque, per capire cosa è stato venduto, eco un video con la presentazione del M109 Paladin in azione nell’esercito USA

La CNN in precedenza ha citato un portavoce del Dipartimento di Stato, il quale ha affermato: “Se conclusa, questa proposta di vendita contribuirà alla modernizzazione della dotazione d’artiglieria di Taiwan, rafforzando le sue capacità di autodifesa per far fronte alle minacce attuali e future”.

Taiwan sta cercando una strategia soprannominata “Fortezza Taiwan”  che punta a rendere l’isola in grado di resistere, almeno per un certo tempo, ad un eventuale attacco della Cina comunista, per lo meno sino a quando gli alleati, USA e Giappone in testa, non fossero in grado di mobilitare le proprie forze in massa.   L’acquisto di questa nuova artiglieria moderna va proprio in questa direzione.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal