Seguici su

Attualità

La Cina accelera anche sul carbone: 70 Gw di nuova potenza nel 2023

Pubblicato

il

La Cina prevede di aggiungere 70 gigawatt (GW) di produzione di energia elettrica a carbone quest’anno, rispetto ai 40 GW di capacità a carbone installati nel 2022, secondo un rapporto del gruppo del settore energetico, il China Electricity Council. Per dare un’idea delle dimensioni è più di quanto la Germania abbia programmato di installare di eolico offshore….

Le aggiunte di carbone, tuttavia, non saranno i maggiori aumenti di capacità energetica in Cina nel 2023, secondo il rapporto citato da Bloomberg.

Il solare e l’eolico registreranno una crescita massiccia di capacità anche quest’anno, con l’energia solare che dovrebbe aggiungere un’enorme capacità di 100 GW e l’eolico di altri 65 GW, secondo il China Electricity Council.

Per la prima volta quest’anno la capacità di produzione di energia elettrica cinese da fonti rinnovabili dovrebbe superare il 50%. Secondo il gruppo di pressione del settore energetico, le fonti di energia elettrica a basse emissioni di carbonio rappresenteranno oltre il 52% della capacità elettrica totale in Cina entro la fine del 2023, rispetto al 49,6% della fine dello scorso anno.

Secondo il China Electricity Council, dopo la fine della politica “zero Covid”, la domanda di energia elettrica in Cina dovrebbe aumentare del 6% nel 2023, rispetto alla crescita del 3,6% registrata lo scorso anno.

Sebbene le installazioni di energia rinnovabile siano destinate ad aumentare, anche le aggiunte di capacità a carbone in Cina aumenteranno quest’anno, poiché Pechino ha posto maggiore enfasi sulla sicurezza energetica dall’autunno del 2021, quando la carenza di energia ha paralizzato l’industria cinese.

Nel 2022, la Cina ha dichiarato che continuerà a massimizzare l’uso del carbone nei prossimi anni per garantire la propria sicurezza energetica, nonostante l’impegno a contribuire agli sforzi globali per ridurre le emissioni.

Negli ultimi mesi, la Cina ha aumentato in modo significativo la produzione di carbone, seguendo gli ordini del governo.

L’anno scorso la Cina ha prodotto una quantità record di carbone, anche se la produzione si è conclusa con un calo a causa dell’ultima impennata delle infezioni di Covid. La produzione totale di carbone in Cina ha raggiunto i 4,496 miliardi di tonnellate, con un aumento del 9% rispetto al 2021, secondo i dati delle statistiche ufficiali.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito