attualita' posted by

LA CASELLATI PER USCIRE DALLA PALUDE? Una ipotesi di Centro-destra.it

Visita della Nazionale Italiana Femminile di Calcio

Giorgio La Porta, fine analista di centro-destra.it, mette in campo un Ballon d’Essai che potrebbe essere molto utile per uscire da uno stallo ridicolo, se non insultante, nel quale ci ha condotti il governo Conte e la sua combriccola pasticciata. Le contraddizioni dell’avvocato di Foggia erano note sin dall’inizio, ma la progressiva putrefazione del M5s , unita alla minima qualità di molti ministri ed al protagonismo, anche giustificato, di Renzi stanno creando una situazione di blocco che è intollerabile di fronte ad un Paese in profonda sofferenza. Meglio un passaggio purificatore, che La Porta vede così:

Se la crisi di Governo non si dovesse risolvere e continuassero a volare gli stracci a sinistra, il centrodestra sarebbe pronto a fare un passo avanti, dettando però delle condizioni precise per un Governo Istituzionale a tempo che accompagnerebbe il Paese al voto in primavera.

Sembrano strani i passi avanti di Salvini e il silenzio dei forzisti, mentre Giorgia Meloni ha già alzato la voce escludendo qualsiasi possibile collaborazione con Pd e M5S.

Ma se la crisi non si dovesse sbrogliare e servisse un Esecutivo ampio capace di coinvolgere tutti, allora il centrodestra potrebbe chiedere la testa di Conte, non per metterci Mario Draghi che è una figura che senza alcun problema potrebbe puntare a ben altri ruoli, ma pretendere che a guidare Palazzo Chigi ci sia la seconda carica dello Stato, ovvero il Presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati.

Se c’è da affrontare l’emergenza e bisogna coinvolgere tutti, non si può pretendere di tenere a Palazzo Chigi chi ha puntato il dito contro i leader dell’opposizione sovranista.

In queste ore circola nei corridoi questa ipotesi che potrebbe mettere d’accordo il Centrodestra, non dispiacerebbe al Colle e neanche alla sinistra più istituzionale. L’unico soggetto che potrebbe leccarsi le ferite è proprio quel Movimento 5 stelle che vede in Conte l’unico appiglio prima del baratro, ma a questo punto la sua opinione è del tutto irrilevante.

Un Governo senza Ministri politici, con un mandato di pochi mesi per accompagnare gli italiani alle urne e guidato dalla figura istituzionale più alta in Parlamento e votata dal centrodestra, potrebbe essere una buona soluzione per uscire dai litigi quotidiani della maggioranza e riconsegnare Palazzo Chigi ad un Governo finalmente eletto dagli italiani già prima della pausa estiva.

La Casellati ha mostrato in più occasioni di avere delle qualità politiche e umane molto superiori spetto al collega della Camera. Inoltre è, comunque, la seconda caria dello Stato. Che sia la giusta via per transitare fuori dalla palude , evitando mesi di logoramento?

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal