attualita' posted by

ALBERTO BAGNAI: IL “DECRETO MATRIOSKA” CON LA FIDUCIA DELL’INFIDO. Dal primo dell’anno 10 milioni di cartelle a casa degli italiani

Il candidato della Lega, Alberto Bagnai, durante una conferenza stampa, Roma, 23 gennaio 2018. ANSA / ETTORE FERRARI

Interessante intervento al Senato di Alberto Bagnai  sul “Decreto Matrioska”, cioè quel decretone che, nato per contenere il Ristori 1, ha poi aggiunto i decreti Ristori 2, 3 e 4 come “Emendamenti”. Una stranezza che fa si che il decreto sia una matrioska, perchè dentro ne contiene altri, ma cosa ci si può aspettare d’altro dalla fantasia foggiana?

Poi la vera e propria stranezza che, tra l’altro , passa con la fiducia, nonostante ci fossero solo 4 0 emendamenti concordati fra le parti, praticamente nulla. Il fatto è che il governo NON SI FIDA della sua maggioranza, teme di essere giocato in qualche modo, ed allora si applica la fiducia  anche quando non serve.

Un decreto che contiene previsioni rosee, con un ritorno alla situazione occupazionale del 2019 nel 2023, ma anche degli incubi, come 10 milioni di cartelle che si libereranno dal primo gennaio 2021, il tutto in misure economiche che mostrano la scarsissima comprensione da parte del governo dell’economia.

Buon ascolto e ringraziamo Inriverente

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal