attualita' posted by

Inflazione tedesca al 7,9 a maggio. Record dal 1973. Vedrete ora la BCE

 

Siamo tornati all’anno in cui circolava la moneta che vedete qui sopra, una moneta da cinque Marchi in argento del 1973. Secondo una stima preliminare, il tasso di inflazione dei prezzi al consumo in Germania dovrebbe salire al 7,9% nel maggio 2022 , in rialzo dal 7,4% di aprile. Si tratta del valore più alto dall’inverno 1973/1974 e superiore alle aspettative del mercato del 7,6%. La principale pressione al rialzo dovrebbe provenire dai prezzi dei prodotti energetici (38,3% rispetto al 35,3% di aprile), che sono aumentati notevolmente dall’inizio della guerra in Ucraina e vengono spinti anche da un dollaro molto forte nei confronti dell’Euro. Inoltre, l’inflazione alimentare dovrebbe salire all’11,1% (contro l’8,6%), mentre i servizi dovrebbero aumentare del 2,9% (contro il 3,2%). Su base mensile, i prezzi al consumo dovrebbero aumentare dello 0,9% a maggio.

Qui il grafico dell’inflazione vista in una prospettiva di medio termine

Qui invece una prospettiva storica che mostra il “Viaggio nel passato” tedesco

Ora vedrete che pressione partirà dai componenti tedeschi della BCE , e dal governo tedesco, sulla Banca centrale affinché aumenti i tassi di interesse per combattere l’inflazione. Ormai l’aumento a luglio, magari anche notevole, è praticamente sicuro. Eppure questo cambio della politica monetaria NON porterà a nessun risultato pratico, ma aumenterà le difficoltà dell’economia e basta. La crescita per quest’anno ce la giochiamo e i danni della guerra saranno enormi , in generale, per le famiglie.

Cosa ci vorrebbe per risolvere il problema? La crisi è stagflazionistica da boom nei prezzi dell’energia, in parte non controllabili, legati a dinamiche internazionali, ma una parte, legata all’errata, come momento, applicazione delle politiche “Green” si. Bisogna applicare tanta “Supply Side Economics”, cioè abbattere barriere e vincoli per far cadere i prezzi dell’energia. Questa sarebbe l’unica seria soluzione al problema inflazionistico ora, in questo momento. Tutto il resto sono solo dei pannicelli caldi e demagogici.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal