attualita' posted by

Il Social di Trump vuole raccogliere un miliardo di dollari per il lancio

 

Nel silenzio più totale c’è una società, Digital World Acquisition Corp (ticker DWAC), cioè il futuro social media di Trump, che sta andando alle stelle.

Secondo un rapporto di Reuters  sta cercando di raccogliere fino a $ 1 miliardo in un accordo PIPE (cioè di vendita preferenziale a investitori particolari) vendendo le azioni a hedge fund e società d’investimento familiari,  con un ricarico pari a diverse volte il valore stabilità negli accordi di ottobre.

Mentre l’accordo originale di settembre valutava Trump Media a $ 875 milioni, incluso il debito, solo due mesi dopo la società sta cercando di raccogliere fino a un ulteriore $ 1 miliardo con una valutazione complessiva pari a  quasi $ 3 miliardi. Del resto allo stato attuale, senza aver fatto nulla, DWAC vale già 1,8 miliardi di dollari.

Come promemoria, le azioni di Digital World erano originariamente valutate a $ 10 ciascuna nell’accordo con Trump Media il 26 settembre. Attualmente, in questi accordi preliminari PIPE, le azioni sono valutate 40 dollari, poco meno del valore attuale di borsa, e  questi valori vengono vendute agli investitori, evitando la diluizione del capitale. Poi si può avere uno sconto sul prezzo medio ponderato degli ultimi 10 giorni pari al 20% , offrendo quindi un utile non indifferente da plusvalenza.

Alcuni avvertimenti: mentre la maggior parte delle transazioni PIPE vengono firmate prima che venga lanciato un accordo per rendere pubblica una società, è tutt’altro che certo che le società raccolgano l’intero miliardo di dollari che stanno cercando dopo l’annuncio dell’accordo. Molte aziende di Wall Street hanno snobbato l’opportunità di investire e molti degli investitori che partecipano ai road show riservati per il PIPE sono hedge fund, family office e individui con un patrimonio netto elevato, hanno affermato le fonti. Alcuni potrebbero aver deciso che questo è il modo più efficiente per acquistare favori con la persona che, secondo i servizi di scommesse online, sarà il prossimo presidente degli Stati Uniti.

Anche Trump si è lasciato coinvolgere personalmente. Ha perfino chiamato alcuni investitori per chiedere loro di impegnarsi con il PIPE per oltre 100 milioni di dollari. Agli investitori che hanno partecipato al road show è stata mostrata una demo dell’app di social media pianificata, chiamata TRUTH Social, che sembrava una copia di Twitter, hanno detto le fonti.

Detto questo, l’accordo deve affrontare anche un rischio normativo. Il mese scorso la senatrice degli Stati Uniti Elizabeth Warren ha chiesto al presidente della Securities and Exchange Commission Gary Gensler di indagare sulla fusione pianificata per potenziali violazioni delle leggi sui titoli in materia di divulgazione. La SEC ha rifiutato di commentare se prevede azioni.

Trump Media & Technology Group e Digital World hanno chiesto agli investitori di finalizzare gli impegni per il PIPE entro la metà di dicembre,

Il lancio completo di TRUTH Social è previsto nel primo trimestre del 2022 ed è la prima di tre fasi nei piani del Trump Media & Technology Group, seguita da un servizio di video on demand in abbonamento chiamato TMTG+ che includerà intrattenimento, notizie e podcast, secondo il comunicato stampa.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal