attualita' posted by

Il simpatico Guy Verhofstadt… perde il posto!

 

European Parliament Brexit chief Guy Verhofstadt meets with farmers at a farm which sits on the border between Armagh and Monaghan, between Northern Ireland and the Irish Republic on September 20, 2017. / AFP PHOTO / Paul FAITH (Photo credit should read PAUL FAITH/AFP/Getty Images)

 

Il diversamente simpatico belga Guy Verhofstadt, capogruppo dell’ALDE al parlamento europeo,  sta per perdere il lavoro. Infatti, come riporta Express, Macron chiederà la sua testa non appena eletto il nuovo parlamento europeo.

Ricordiamo che Verhofstadt è capogruppo di minoranza dell’ALDE ed è anche eletto nel partito VLD che, si prevede, eleggerà al massimo un paio di deputati europei. però nel gruppo è entrato anche LREM di Macron che ci si attende riesca a realizzare almeno 10 volte tanto dal punto di vista del numero degli eletti. A questo punto il francese ha il peso maggiore ed ha già fatto sapere che non intende confermare la carica al belga. Quindi questi dovrebbero essere gli ultimi giorni fra i potenti dell’odiatore dei mediterranei, colui che vuole imporre la durezza ad ogni costo e che ha dato al premier conte del “Burattino”. Le motivazioni di Macron per avere la testa  di Guuy sono ovvie: il prossimo parlamento potrebbe vedere un peso maggiore dell’ALDE ed allora la posizione di capogruppo non può essere lasciata ad un comprimario qualsiasi, ma deve essere in mano direttamente di Parigi.

Intanto in uno degli ultimi discorsi Verhofstad viene persino ad elogiare Nigel Farage perchè è l’unico che può convincere i conservatori ed i laburisti a trovare un accordo sotto la minaccia di una nuova campagna elettorale con la Brexit dietro l’angolo. Perchè finora Conservatori e Laburisti, dopo 4 mesi di discussioni, non hanno trovato nessun accordo, anzi ne hanno trovato uno: andare in vacanza.

 


 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog