attualita' posted by

IL PIL USA CADE, VOLA LA BORSA,CADONO I RENDIMENTI. Un mix di contro

Il mondo è strano. Arriva la notizia di un’economia che va male , anzi peggio, e le borse toccano il massimo. Vengono pubblicati i dati economici sul primo trimestre 2020 per l’economia USA e sono pessimi. Oggi NBER annuncia che gli USA sono in recessione fin da febbraio, e la banca mondiale, ciliegina sulla torta , prevede un calo del PIL mondiale del 5,2%.. Tutte cattive notizie, ma, curiosamente le borse toccano il massimo.

Guardiamo Nasdaq 100:

Siamo ai massimi dell’anno.

SP 500

Non siamo ai massimi dell’anno, ma poco ci manca, e, soprattutto, abbiamo superato i valori di gennaio. Nel frattempo anche il rendimento dei titoli di stato a lungo termine, i trentennali, sono calati.

Dopo aver visto i rendimenti crescere fini ai primi di giugno, negli ultimi due giorni i rendimenti dei titoli di stato, sia trentennale sia decennale, sono scesi.Il bello è che dovranno anche essere emessi circa 700 miliardi di dollari di titoli sul mercato. Per fare un confronto l’Italia ha emesso 14 miliardi di euro ai primi di giugno, circa 16 miliardi di dollari. In un mese gli USA emetteranno poco più di un quarto del debito di stato italiano….

Come fa ad andare tutto bene ? Semplice, la FED sta mettendo tutta la liquidità possibile:

Alla fine la FED immette talmente tanta liquidità che , praticamente, si sta comprando titoli di stato ed indici di borsa, mentre gli utili attesi dal SP500 calano. Tutto un gioco di enorme liquidità immessa.

Non c’è inflazione perchè tutta questa liquidità, per ora, rimane congelata negli asset, nel mantenere alti i valori di borsa e basi i rendimenti dei titoli di stato Questi soldi non vengono spesi, lo verranno, al limite, quando Trump riuscirà a farli arrivare alle aziende ed alla gente. Per ora si gonfiano solo i valori dei vari asset….


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal