attualita' posted by

“Il governo ha levato il pane della nostra famiglia”. Protesta di Taxisti e Ristoratori a Firenze contro i DPCM e Nardella

 

Oggi impressionante manifestazione  Firenze, dove 2700 mezzi fra quelli dei tassisti e dei ristoratori, si sono trovati al centro della Citta, bloccandola, per manifestare sia contro i DPCM ed i mancati rimborsi, si contro il sindaco Nardella che, non contento dei disastri già portati dalle misure nazionali anti Covid-19, ha voluto metterci del suo con un cervellotico divieto di vendita alcolici dopo le 16 anche da asporto, considerato vessatorio anche perché si applica l solo comune di Firenze e non all’asporto proveniente dalle aree vicine.

Il grido di tassisti e ristoratori è stato chiaro: o soldi o riapertura, anche se, senza turismo, sicuramente il giro di affari dei fiorentini sarebbe tragicamente basso. Un modo comunque per farsi vedere, nel momento in cui molti, soprattutto a sinistra, corrono solo verso le chiusure sempre più a lungo termine.

ecco un video della manifestazione

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal