attualita' posted by

IL 52% DELLE PICCOLE AZIENDE SI ASPETTA DI CHIUDERE NEI PROSSIMI 6 MESI. Indagine USA mostra quanto tutto questo sarà devatante

Iniziamo a farvi capire cosa significherà in Covid-19 per la nostra economia. Negli USA la Society for Human Resource Management si è presa la briga di fare un sondaggio che non si ha coraggio di fare qui in Italia: cosa ne sarà delle piccole aziende fra sei mesi. I risultati sono i seguenti:

  • IL 52 % SI ASPETTA DI CHIUDERE ENTRO SEI MESI;
  • IL 54 %HA LICENZIATO I DIPENDENTI ED UN ALTRO 22% LI HA MESSI IN ASPETTATIVA NON PAGATA;
  • IL 62% HA AVUTO UN CALO DEI RICAVI, SOLO IL 12% LI HA VISTI INCREMENTARE;
  • DEL 62% CHE HA AVUTO UN CALO DI FATTURATO IL 47% HA AVUTO PERDITE DI FATTURATO DEL 10-30%, IL 41% PERDITE DEL 30%, IL 13% HA AVUTO UNA PERDITA TOTALE DEL FATTURATO.

.Il problema che si pone è semplice: negli USA anche dove il lockdown è stato alleggerito fortemente, come in certe contee del Texas, ed i centri commerciali sono teoricamente aperti, questi sono desolatamente vuoti, a partire dai ristoranti. Non si può cancellare ed azzerare un terrore disseminato con così tanta attenzione.

Gli USA hanno investito 2400 miliardi di dollari in aiuti diretti alle imprese.  La FED ha iniziato un’operazione di QE che è 4 volte quella effettuata in Europa dalla BCE. In Italia per ora si sono fatte grandi promesse, ma, a parte i seicento euro, non è arrivato nulla.Non è arrivata , se non ad un numero minimo di persone, neppure la cassa integrazione. Se negli USA il 52% delle aziende chiude cosa dobbiamo attenderci in Italia ? Un 70%-80% di chiusure e fallimenti? Un 4 milioni di disoccupati in più? Negli USA sono arrivati a perdere 20  milioni di posti di lavoro nel solo mese di aprile, dopo -870 mila a marzo ed una sfilza di 100-200 mila in più per molti mesi. Quanti saranno in Italia? E sanno solo parlare di Immigrati e di Recovery fund.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal