attualita' posted by

“Guida pratica nel caso di invasione”: Taiwan prepara i cittadini al peggio

 

Photo by Tommy Tsao on Unsplash

L’esercito taiwanese ha deciso di  emettere un manuale di emergenza pubblico inteso a preparare tutti i cittadini in caso di invasione cinese dell’isola. L’opuscolo di 28 pagine include istruzioni dettagliate sulla posizione dei rifugi antiaerei e su come accumulare forniture di emergenza, nonché i consigli base di pronto soccorso per salvare vite umane. 

Presentando il manuale in una conferenza stampa online martedì, il portavoce del ministero della Difesa Sun Li-fang ha spiegato che “il pubblico in generale può utilizzare questo manuale come linea guida di risposta alle emergenze in una crisi militare o in un disastro naturale“.

Ovviamente però il disastro più grande che può accadere a Taiwan è l’invasione della Cina, e i  timori di questo evento c sono aumentati dopo l’invasione russa dell’Ucraina, che Pechino a volte sembrava difendere, rifiutando anche definire l’azione di Putin una “invasione”.

Una dichiarazione del dipartimento specifico del ministero della Difesa che ha scritto l’opuscolo, chiamato “Agenzia per la mobilitazione della difesa totale” afferma: “La guida è per il pubblico che si può preparare meglio prima che accadano una guerra o un disastro“.

Secondo l’AFP è stato ispirato da guide simili che i paesi del Giappone e della Svezia hanno prodotto per i propri cittadini e include informazioni su “dove trovare rifugi antiaerei tramite app per telefoni cellulari e cosa fare in caso di emergenza, incluso come distinguere i raid aerei sirene.”

 

Oppure ci sono anche istruzioni di preparazione alle emergenze che coprono eventi come interruzioni di corrente di massa e blackout, grandi incendi, crolli di edifici o condizioni meteorologiche devastanti. Le autorità di Taiwan esprimono inoltre: “Ci auguriamo che il pubblico possa familiarizzare in anticipo dove si trovano i rifugi di sicurezza”. Non pare che vi siano informazioni di carattere militare, come , ad esempio, i passi per produrre una bomba Molotov.

Taipei ha recentemente accusato i leader cinesi di far tintinnare le sciabole, con  l’Air Force del PLA che continua le sue incursioni aeree settimanali nella zona di identificazione della difesa aerea dell’isola. Pechino  a sua volta punta il dito su alcune provocazioni, come le manovre congiunte con le forze USA e gli acquisti di armi o sviluppo di avanzate armi interne.

L’isola democratica ha anche ospitato sempre più delegazioni ufficiali degli Stati Uniti e la presidente della Camera Nancy Pelposi era attesa all’inizio di questo mese, ma ha annullato il viaggio all’ultimo minuto poiché è risultata positiva al Covid-19.  Una malattia molto opportuna diplomaticamente, dato che Pechino aveva protestato fortemente per la visita…


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal