attualita' posted by

Guida per sfuggire dal baratro (di Marco Santero)

Passi-Avanti

 

Pubblicato il 26 luglio 1991dal Sole-24 Ore, Beniamino Andreatta analizzava, a distanza di dieci anni, la storica “separazione dei beni” tra Banca d’Italia e ministero del Tesoro avvenuta nel luglio del 1981:

In questo articolo l’ex ministro del tesoro “infiocchetta” di pseudo logica di difesa degli interessi nazionali una decisione unilaterale, assolutamente antidemocratica, priva di qualunque approvazione parlamentare, quindi assolutamente illegale a livello costituzionale, dato che l’esecutivo non dovrebbe avere potere legislativo.

E’ giunta ampiamente l’ora di dire le cose come sono accadute:

Andreatta e Ciampi, messo appositamente alla direzione della Banca D’Italia dopo lo scandalo FINTO per togliere la direzione a Baffi che non si sarebbe prestato a questo TRADIMENTO degli interessi del paese.

Dopo luglio 1981 il destino del paese era segnato, ERAVAMO TORNATI UNA COLONIA ECONOMICA AL GUINZAGLIO DI POTENZE STRANIERE!!

 

 

debito pil

 

 

Infatti, come si evince chiaramente dal grafico DOPO LUGLIO 1981 ESPLODE IL DEBITO PUBBLICO!!

Non per le ruberie, che pur ci sono state, che c’erano abbondantemente anche prima, ma perché i nostri titoli di stato iniziano a rendere, al netto dell’inflazione, perché esplodono i tassi di interesse NON PIU’ “CALMIERATI” DAL CONNUBIO TESORO/ BANCA D’ITALIA.

DA ALLORA IN POI LA BANCA D’ITALIA E’ DIVENTATA UNA FILIALE DELLA FINANZA SPECULATIVA INTERNAZIONALE E CON CIAMPI CAPO DEL GOVERNO E DRAGHI DIRETTORE DEL TESORO SIAMO PASSATI AL SACCHEGGIO delle società strategiche per il paese, GRAZIE A TANGENTOPOLI CHE HA BUTTATO FUORI COLORO CHE ANCORA CI CAPIVANO QUALCOSA DI MACROECONOMIA NEI PARTITI.

Sono 35 anni che ci saccheggiano e abbiamo ancora il più grande risparmio immobiliare e mobiliare del mondo (procapite!!), una cosa veramente incredibile e che fa ben comprendere le incredibili potenzialità di un paese come l’Italia quando gli viene permesso di esprimersi liberamente e senza zavorre!!

La volta precedente fu nel XIV SECOLO: Per 80 anni il papa si sposta ad Avignone e allenta la presa sull’Italia e noi diventiamo il FARO DELL’UMANITA’ INTERA col RINASCIMENTO!!

SALVO POI RIPIOMBARE NELLA SCHIAVITU’ NEL XVI SECOLO DEI PROMESSI SPOSI!!

Ora ci troviamo allo stesso punto, se non si cambierà rotta torneremo un paese di miserabili schiavi di potenze estere.

 

 

robin williams

SOLO CONOSCENZA E COMPETENZA POSSONO SALVARCI!!

Ora i padroni iniziano ad aver paura di un risveglio italiano e quindi ci hanno imposto un nuovo Duce, Renzi, ma al contrario di Mussolini che fu affiancato da ottimo tecnici che dovevano risollevare il paese come Bonaduce, Menichella e Saracino che crearono in New Deal poi copiato in USA (non voglio rivalutare il fascismo, si parla solo di macroeconomia!!!) e che infatti nel dopoguerra non furono affatto EPURATI, anzi Menichella fu il regista del Miracolo Economico Italiano prima con l’I.R.I. e poi come governatore della Banca D’Italia!!

Al contrario a Renzi è stato affiancato un CURATORE FALLIMENTARE di provata esperienza, collaudata in Argentina, Portogallo e Grecia, praticamente dove passa lui rimane una scia di sangue. Questo significa che il peggio deve ancora arrivare, dato che, pur tagliando tutto il governo Padoan (RENZI E’ SOLO IL TELEVENDITORE, L’UTILE IDIOTA CHE ACCETTA A CAUSA DEL SUO EGO SMISURATO DI METTERSI SOTTO LA DIGA DI MERDA ACCUMULATA NEGLI ULTIMI 35 ANNI E CHE ORMAI STA PER CROLLARE E CHE PER “USUCAPIONE” DOPO UN PAIO DI ANNI DI “REGNO SOLITARIO”) HA AUMENTATO IL DEBITO PUBBLICO DI OLTRE 110.000.000.000 DI EURO!

STIAMO SUBENDO IL PIU’ GRAVE ATTACCO COLONIALE DELLA NOSTRA STORIA DAL XVI SECOLO MANZONIANO APPUNTO, QUINDI VA CREATA IMMEDIATAMENTE UNA CONTROINFORMAZIONE CHE SPIEGHI LA TRAGICA REALTA’ CHE STIAMO VIVENDO E PREPARARE UN SERIO PROGETTO DI RIS.CO.S.SA ITALIANA.

LA CASA BRUCIA, CHIUNQUE VUOL PORTARE ACQUA E’ BEN ACCETTO.

SOPRATTUTTO POLITICI E PERSONE DI RESPONSABILITA’ DEVONO INFORMARSI E FORMARSI ADEGUATAMENTE ( ESEMPI DI TESTI ADEGUATI SOTTO) PER POTER ESSERE ALL’ALTEZZA DEL COMPITO CHE CI ATTENDE, CREAZIONE DI UN PIANO B PER L’ITALIA.

ITALIA LIBERA E SOVRANA.

P.S: LA LOGICA “SEGRETA” DEL CAPITALISMO E’ L’AVERE DI PIU’, LA CRESCITA INFINITA, LA PRODUZIONE FINE A SE STESSA (PER QUESTO E’ STATA CREATA L’OBSOLESCENZA PROGRAMMATA), L’ESALTAZIONE DELLA SINDOME TO.DE.POT. (TOSSICODIPENDENZA DA DENARO E POTERE)= UNA IDEOLOGIA TOTALIZZANTE E DITTATORIALE = CONSUMATE E SOPPORTATE IL MONDO COSI’ COM’E’ PERCHE’ NON VI E’ ALCUNA ALTERNATIVA!!

NON E’ COSI:

1) Il capitalismo neoliberista non è un destino, è l’esito di una creazione macroeconomica, basata sulla riduzione (di nuovo) del denaro da strumento a MERCE!!

2) De fatalizzare i cicli economici = boom e crisi non sono eventi naturali come terremoti o tsunami, sono precisi meccanismi di DOMINIO ECONOMICO;

3) Il capitalismo estremo per sopravvivere SECERNE CONTINUAMENTE FORME CULTURALI E IDEOLOGICHE A VARI LIVELLI, per rendere ai cittadini naturale il capitalismo stesso.

4) Con la GLOBALIZZAZIONE siamo arrivati all’APOTEOSI DELLA MERCIFICAZIONE ASSOLUTA ormai insostenibile a livello finanziario, fisico e biologico, quindi a breve CROLLO ASSOLUTO DEL SISTEMA.

5) I POLITICI, VERI MAGGIORDOMI DI QUESTO SISTEMA sostengono LA TEOLOGIA DELLA IN TRASFORMABILITA’ DEL MONDO = si nega in modo assoluto la possibilità di alternative perché il sistema viene considerato NATURALMENTE DATO.

6) ECONOMIA NEOLIBERISTA= TEOLOGIA DELLA DISUGUAGLIANZA STRUTTURALE E NATURALE = L’ESSERE UMANO DIVENTA COSA E LE MERCI DIVENTANO IL FULCRO DELLA SOCIETA’!!

7) LA MOSTRUOSA DISUGUAGLIANZA CHE E’ STATA CREATA NELLE SOCIETA’ OCCIDENTALI E NEL MONDO INTERO E’ LA VERA FUCINA DELLA CRESCENTE VIOLENZA, CHE PRIMA SI SCARICA FRA GLI INDIVIDUI, POI, PROGRESSIVAMENTE, COINVOLGE GLI STATI, FINO ALL’INEVITABILE SCONTRO DI CIVILTA’ = GUERRA = TERZA GUERRA MONDIALE.

 

aranggio fine

2

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog