attualita' posted by

GLI F117 SONO ANCORA OPERATIVI, NONOSTANTE QUELLO CHE DICE LA AIR FORCE

 

 

Il primo famoso cacciabombardiere Stealth, il LOCKHEED F117, uscito di scena in teoria nel 2008, forse è ancora in servizio, anche se non pubblicamente. Secondo quanto riferito dalla rivista olandese Scramble in un suo posto su Facebook almeno 4 F117 sarebbero entrati in azione nel 2017 in Siria, nella guerra contro l’ISIS. Tra l’altro l’operazione non sarebbe andata completamente liscia ed uno dei cacciabombardieri è dovuto atterrare in emergenza lontano dalla sua base di partenza, Arabia Saudita o uno dei vari emirati del golfo.

La notizia ha fatto un certo scalpore perchè gli ultimi 42 caccia Stealth furono ritirati nel 2008, a seguito di un accorciamento della loro vita operativa per lasciare più risorse agli F22 Raptor. Bisogna però dire che questi caccia, al contrario di tanti altri, non furono demoliti o ceduti a privati, ma furono messi in “Type 1000 storage” cioè parzialmente smontati in un hangar climatizzato, presso la base aerea di Tonopah, in mezzo al deserto del Nevada. Quindi il recupero in servizio non è assolutamente impossibile, tanto che quest’anno, in 26 febbraio un F117 è stato visto volare fra i canyon della Death Valley inseguito da un F16

Può essere accaduto che, dopo lo spiegamento in Siria dei sistemi antiaerei  russi S400  gli USA abbiano dovuto compiere qualche missione che necessitava di caratteristiche Stealth, ma non abbiano voluto mettere in pericolo i propri caccia di quinta generazione, gli F22 Raptor.

La vicenda ricorda un po’ quella del SR71 Blackbird, uscito dal servizio e poi rientrato per esigenze tattiche durante la guerra in Bosnia.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi