attualita' posted by

Esperimento di fusione nucleare mostra il futuro dell’energia


Scienziati e ingegneri hanno annunciato un risultato record di fusione nucleare supportata, che, secondo i ricercatori, dimostra il potenziale dei progetti di centrali a fusione nucleare.

I ricercatori del consorzio EUROfusion hanno più che raddoppiato i record precedenti presso il sito Joint European Torus (JET) dell’Autorità per l’energia atomica del Regno Unito a Oxford utilizzando la stessa miscela di carburante che sarà utilizzata dalle centrali elettriche commerciali a fusione, ha affermato mercoledì il governo del Regno Unito.

JET ha prodotto un totale di 59 Megajoule di energia termica dalla fusione in un periodo di cinque secondi, la durata dell’esperimento di fusione. Non si tratta di una grande quantità di energia, ma convalida le scelte progettuali per il mega-progetto di ricerca sulla fusione ITER situato in Francia e supportato da Cina, UE, India, Giappone, Corea del Sud, Russia e Stati Uniti. In piccolo ha fatto ciò che ITER farà su scala maggiore.

“Se riusciamo a mantenere la fusione per cinque secondi, possiamo farlo per cinque minuti e poi per cinque ore mentre aumentiamo le dimensioni delle macchine future”, ha affermato Tony Donné, responsabile del programma EUROfusion.

“Per il progetto ITER, i risultati del JET sono un elemento che rende fiduciosi nel fatto che siamo sulla strada giusta mentre ci muoviamo verso la dimostrazione della piena potenza di fusione”, ha affermato il dott. Bernard Bigot, direttore generale di ITER.

Nell’agosto 2021, gli scienziati statunitensi hanno affermato di essere sulla soglia dell’accensione della fusione dopo aver ottenuto una grande quantità di energia in un esperimento presso il Lawrence Livermore National Laboratory (LLNL) in California.

La quantità di energia raggiunta era ancora inferiore all’energia immessa, ma il fatto che l’accensione sia stata raggiunta per la prima volta in assoluto è un “passo importante” nella ricerca sulla fusione nucleare, affermano gli scienziati.

Siamo quindi al limite del raggiungimento della fusione nucleare mantenibile nel tempo. Il secondo passa sarà ottenere un saldo  energetico positivo, cioè ottenere più energia di quanta se ne è immessa. Un passo, questo, non semplice.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal