attualita' posted by

Elezioni presidenziali: un simpatico covo di serpi, e “Franza o Franza, purché se magna”

Forse oggi ci sarà l’elezione del presidente delle Repubblica, ma la giornata di venerdì, come ha anche notato OFCS.Report, è stata fatale per una candidata, ma ha fatto capire molto bene la politica italiana.  Riassumiamo in due punti:

  • Forza Italia si è trasformata in un simpatico nido di serpi. La presidente del Senato, Elisabetta Alberti Casellati è stata bruciata dai 40 franchi senatori del suo stesso partito. La Lega e FdI l’hanno votata compatta , Forza Italia e “Coraggio….”, cioè Toti, no. Una bella dimostrazione di unità per l’ex partito berlusconiano, ormai trasformato in un simpatico nido di serpi. Dove puoi aspettarti delle gradevoli pugnalate alla schiena. Un bell’ambientino, complimenti. L’unità del centrodestra è un miraggio, ormai votare FI è come votare il PD, se qualcuno ancora li vota;
  • Ora si parla di Elisabetta Belloni come possibile presidente della Repubblica. Quali siano le sue specifiche caratteristiche tali da farla preferire alla Casellati non è noto, o meglio lo è. Elisabetta  Belloni è l’ennesima Legion d’Onore, un’altra persona di potere in Italia legata a doppio filo alla Francia, con cui ha spesso collaborato diplomaticamente. Sembra che essere trattati da colonia sia diventata la normalità a Roma. tutte le posizioni di potere sono destinate a essere telecomandate da Parigi. Non era più semplice prendere direttamente Macron come Presidente del Consiglio. Capiamo però la debolezza delle assemblee parlamentari. Oramai il motto di tanti, quasi certi di non essere rieletti, è “Franza o Franza, purchè se magna…”

Una cosa è certa: chiunque vincerà sarà contornato dalle lingue dei giornalisti adoranti…

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal