attualita' posted by

DRAGHI CONTRO I NOEURO OLANDESI: questo politico ora ha il secondo partito olandese

 

Quello che vedrete in questo video è Thierry Baudet , il fondatore e leader del FvD, Forum della Democrazia che, alle ultime elezioni locali, legate anche al Senato olandese, è diventato il secondo partito del paese. FvD è un partito euroscettico, fortemente euroscettico.

Quello che ascolterete qui è è il suo intervento in parlamento olandese nel 2018 , in occasione dell’audizione del governatore della BCE Mario Draghi.

A  seguito la Traduzione:

Thierry Baudet: Parlando dell’Italia avete detto che prima di uscire dall’euro un paese deve regolare i propri conti . Dato che noi come Paesi bassi abbiamo un surplus come Target 2 di 100 miliardi di euro , questo significa che, nel caso lasciassimo l’euro, come vuole il programma del mio partito, noi avremmo indietro 100 miliardi di euro dai paesi del Sud Europa se lasciassimo l’euro?

Draghi: Grazie lasci che le risponda come ho risposto a domande simili nel parlamento europeo, l’Euro è irreversibili, questa è la realtà dei trattati e non farò speculazioni su qualcosa che è impossibile coi trattati attuali. In secondo luogo l’Euro è stato un successo, soprattutto per stati come i Paesi Bassi. 

Thierry Baudet: Grazie, chiaramente possiamo non essere d’accordo sui vantaggi , soprattutto se confrontiamo lo sviluppo con paesi che non sono entrati nell’euro. Lei ha affermato che non dobbiamo fare speculazioni sull’euro, ma lei ha fatto speculazioni sulla fine dell’euro quando, a gennaio ha affermato che se l’Italia lascia l’Euro dovrà regolare i conti. e non sarebbe intellettualmente onesto affermare lo stesso principio per il caso in cui i Paesi Bassi lasciassero l’Euro.

Draghi: Nel parlamento europeo ho avuto le stesse domande e, pur potendo dare delle risposte di carattere tecnico, l’euro è irrevocabile e non è mia intenzione speculare, in nessun modo, su ipotesi che non sono realistiche. 

Abbiamo trattato il tema su Scenarieconomici il tema del Target 2, che non è un debito, ma abbiamo voluto presentarvi questa intervista per farvi capire quanto sia euroscettico il secondo partito olandese, che , probabilmente, sarà il secondo partito anche alle prossime elezioni europee..

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi