attualita' posted by

DOCUMENTI: MIFSUD ERA INFORMATORE DELL’FBI!! Infornata di documenti COMPROMETTENTI!!

 

 

Una bella infornata di documenti freschi è stata resa pubblica oggi attraverso un file scribt, che tutti potete vedere. Si tratta di documenti he riguardano il vero Russiagate, cioè quello che lega la famiglia Biden ed i democratici ai vari pasticci e pasticcetti in Russia ed Ucraina, culminati con le pressioni di Biden, a questo punto evidenti, affinchè fosse dismesso il procuratore generale ucraino Shokin, Fra questi documenti c’è l’intera deposizione di Shokin a proposito di Biden, di cui parleremo fra poco. Il link dove sono depositati i documenti è il seguente: https://t.co/7XD9Tzkqkj

Iniziamo con quello che riguarda l’Italia direttamente e cioè con Mifsud Nella collezione dei documenti ce ne sono alcuni MOLTO INTERESSANTI, come la testimonianza completa di fronte alla FBI nel 2017, in cui MIFSUD ammetti di conoscere Papadoupulos, di aver avuto incontri con lui.. ma…

In questo Pezzo Mifsud ammette di aver presentato George  Papadoupulos(che stava per diventare membro del Consiglio di Sicurezza Nazionale) con il presidente di un Think Tank russo, Timofaev, con forti legami con gliUSA

In questo pezzo afferma che i contatti con Papadopoulos sono sempre stati su temi di caratere strategico, e non si è mai parlato di cybersecurity o di sue violazioni. Però con questi documenti si confermano i contatti fra i due personaggi, che diventano pubblici e sicuri. In un’altratestimonanza Mifsud nega di aver offerto materiale a Papadopoulos

Quin Mifsud nega decisamente di avere a che fare con le famose email della Clinton offerte a Trump tramite Papadopuolus durante la campagna elettorale, il boccone avvelenato che avrebbe dovuto portare a fondo Trump. Se è così, perchè allora Mifsud si nasconde ?? Perchè non va in pubblico a smentire Papadopoulus ? Come mai è stato così rapido a testimoniare di fronte alla FBI?

Poi c’è il caso Burisma-Shokin, con diverse sfaccettature. Ricordiamo che Shokin era il procuratore generale ucraino che Joe Biden volle fosse licenziato dal precedente governo, in cambio di aiuti americani, perchè stava investigando sulla società di energia Burisma nel cui CdA siedeva Hunter Biden e che pagava 83 mila dollari al mese alla società di lobbying, la Rosemont Seneca Boahi,  in cui sedevano diversi grossi personaggi come Hunter Biden, ma anche pezzi grossi del partito repubblicano. Qui i versamenti :

ecco il tweet con i documenti :

Ecco i nomi di chi risulta essere nel CdA della Rosemont Seneca.

Vedete nomi come i Biden, i Kerry , gli Heinz…….

Andiamo avanti. Fra i documenti c’è anche la testimonianza giurata  proprio dell’ex procuratore generale Shokin, che afferma cose sapute e cose non sapute , che aprono nuove prospettive:

Fra le cose sapute il fatto che fu Biden a chiedere la sua testa al presidente ucraino Poroshenko in cambio di aiuti economici piuttosto sensibili:

Però c’è una cosa non nota. Spesso si è parlato di Joe Biden come di un personaggio manovrato dal miliardario russo-ucraino Dmytro Flirtash, accusato dagli USA di episodi di corruzione dagli USa e nemico personale di Biden. Le pressioni di Biden sarebbero state dirette CONTRO Flirtash per impedirgli di tornare in Ucraina dove, non essendo accusato di nulla, avrebbe in teoria potuto tornare direttamente.

A Binden non interessava che Flirtash (DF) fosse portato negli USA; ma che non rientrasse in Ucraina, dove avrebbe potuto disturbare i suoi affari.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi