attualita' posted by

Crisi Siriana: abbattuto aereo russo con 15 persone a bordo. Monta la crisi con Israele

 

il raid della notte fra il 17-18 settembre non ha portato a morti in Siria, ma all’abbattimento, pare per errore, di un aero russo ELINT  navale con 11 persone a bordo. Un Ilyushin IL-20RT, aereo per la guerra elettronica in are, adattamento del turboelica Ilyushin IL-18 , è stato abbattuto al largo della Siria. La situazione è incredibilmente tesa perchè :

 

  •  Israele incolpa un missile S-200, ormai obsoleto, lanciato dai siriani in risposta all’attacco;
  • la Russia incolpa dell’incidente Israele, per non essere stata avvisata per tempo dell’attacco non avendo lasciato quindi il tempo al lento turboelica di allontanarsi dal’area.

Secondo Mosca il preavviso dell’attacco sarebbe giunto solo pochi minuti prima  del sopraggiungere degli F 16 con la stella di David, non permettendo quindi all’aereo di allontanarsi dall’area di guerra, come si può anche vedere da questa immagine prodotta da RT.

La nave che vedete rappresentata in azzurro è una fregata francese Auvergne  che si trovava nell’area e che subito i russi avevano accusato di aver lanciato il missile che ha abbattuto l’aereo. La rotta dell’aereo si trovava esattamente sul percorso di attacco dei caccia israeliani.

La Russia appare furiosa dato il brevissimo preavviso ed il fatto che sono 200 gli attacchi israeliani in territorio siriano ad oggi. I russi accusano i piloti israeliani, che volavano a bassissima quota, di aver utilizzato l’aereo russo come copertura dai missili antiaerei. Il ministro della difesa russo, Konashenkov, ha affermato che la Russia ha il diritto di rispondere in “Modo adeguato”.

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog