attualita' posted by

CRIPTO: ALCUNE COIN PER OTTOBRE , NEWS E MERCATO

Cari amici

 

oggi cercherò di consigliarvi alcune valute da tenere in considerazione pr il mese di ottobre, e magari da comperare ad un prezzo un po’ migliore grazie all’attuale pull back. Come sempre cercherò di basarmi sui progetti e non farò  analisi tecnica, anche perchè quella la lascio a voi per la scelta del momento ottimale per entrare ed eventualmnte uscire.

Iniziamo.

PARTICL (PART), Particl è un progetto molto interessante che ha come finalità quella di creare un marketplace sicuro e riservato per scambi consumer to consumer e business to consumer  fra i patecipanti. PART è la criptovaluta utilizzata all’interno di questo mercato, ma non ve ne accorgerete neppure prchè il suo wallet funge anche da exchange immediato fra altre criptovalute, come bitcoin e litecoin, e PART. In questo modo è possibile compare con più criptovalute, senza bisogno di comprarle, presentandosi come una piattaforma “Agnostica” che vuole includere tutte le criptovalute. Particl inoltre riconoscerà un interesse a chi la detiene sui portafogli.

Il team è molto attivo e pubblica aggiornamenti in continuazione.  Attualmente il team sta lavorando sul cold staking e sulla versione alfa del Marketplace. Nel 2018 nuovi flussi finanziai e partirà il beta , definitivo , del marketplace.

Settembre lo ha ridimensionato, per cui si presta ad una buona entrata. Attenzione che la capitalizzazione è buone (54 milioni), ma il volume è basso.

 

CIVIC

Civic è un progetto molto interessante legato alla validazione dell’identità delle persone sulla blockchain. Praticamente tutti i dati relativi alle identità di una persona, ch quindi possono essere rubati e/o falsificati, vengono caricati sulla blockchain che a quel punto diventa l’elemento di verifica ultimo personale Non essendo centralizzati, ma distribuiti, i dati sono quindi anche al sicuro da eventuali hackeraggi.  Praticamente Civic è una specie di wallet sicuro che contiene le vostre informazioni che vengono distribuite solo a chi è titolato a riceverle tramite l’imponta digitale della persona.

CIVIC è stato anche un grande successo come ICO, con 33 milioni raccolti in due giorni.

 

Civic ha una capitalizzazione di 118 milioni di dollari ed un milione circa di volume giornaliero Dopo un boom ad agosto all’uscita della app ha ritracciato. Il suo successo è naturalmente legato al suo utilizzo diffuso.

 

ARK

ARK è un progetto molti interessante , perchè è una criptovaluta che è grado di “Convertirsi” in un’altra quando questo diventa necessario.  Tramite gli “Smartbridge” Ark è in grado di connettersi con le blockchain di Ethereum e di Lisk,  già molto usate. Se gli smartbidges sono in grado di connettere più blockchain, ARK è anche una piattaforma multilinguaggio per quanto riguarda la programmazione.  Altra specifica ed importante capacità è quella di poter creare proprie blockchain semplicemente tramite il “Copia ed incolla” di ARK, creando delle blockchain parallele sempre collegate ad Ark tramite gli smartbridge.  Inoltre su Ark sono già in sviluppo numerosi progetti, come una IPFS, una specie di dropbox decentralizzata, lo sviluppo di carte di credito e di pagamenti anche offline fra telefono e telefono. Le transazioni sono anonime. In totale vi sono 125 milioni di ARK con un’inflazione decrescente.

 

La capitalizzazione è elevata, 294 milioni di dollari, con transazioni per 1,7 milioni di dollari, non eccessivamente elevate. Dopo i massimi ai primi di settembre si è un po’ ridotta.

 

NEWS

IN TEXAS è stata completata la prima transazione immobiliare pagata in bitcoin. Il che è curioso, per una valuta che non vale nulla, come dice il WSJ…

IN VENEZUELA si va avanti con la bitcoinizzazione dell’economia. Dato che l’iperinflazione non ha freni il bitcoin  sta prendendo più piede e diventerà , pare, presto la valuta ufficiosa della paese.

 

MERCATI

Lenta e progressiva ripresa dopo le vicende della prima metà di settembre. DASH riduce l’ampia crescita precedente, mentre NEO rientra fra i primi 10 con uno sprint. Comunque i 4000 dollari per bitcoin ed i 300 dollari per ethereum sembrano dei limiti molto difficili da bucare.

Grazie e per la mailing list Mailing.scenari@gmail.com

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog