esteri posted by

Corea del Nord: Kim Jon Un prende il 100% col 100% di affluenza

Finalmente un Leader serio. Ieri i cittadini della Corea del Nord hanno votato la Suprema Assemblea del Popolo: un unico candidato per distretto al quale si poteva dire “sì o no” al rischio – però – di rimetterci la pelle o finire nei campi di concentramento… ma questi sono solo dettagli e disinformazione reazionaria.

 
Alle elezioni della Suprema Assemblea del Popolo, glielettori potevano esprimersi con un sì o con un no nei confronti di un unico candidato per ogni distretto. Al presidente Kim Jon Un è toccato quello di Paekdu dove l’affluenza è stata del 100%: tutti hanno detto sì. Secondo la Korean Central News Agency, agenzia stampa di regime:
“il voto ha dimostrato il sostegno assoluto dei dittadini e la profonda fiducia che nutrono nei confronti del leader Kim Jong Un, al quale intendono rimanere fedeli”.
Kim è il presidente del Paese, ma anche comandante supremo delle forze armate e presidente della Commissione Nazionale Difesa. La partecipazione al voto era obbligatoria e – per coloro che non potevano recarsi alle sezioni elettorali – sono state predisposte delle urne mobili. In questo modo anche malati e disabili si sono potuti “esprimere”.
La volta precedente l’affluenza fu solamente del 99,98%, per cui ci sono stati dei passi avanti verso la realizzazione del Paradiso dei Lavoratori.
 
Kim-jong-un_2100220a
 
PS: faccio notare che in Nord Corea il Presidente e’ eletto, seppur in modo farsesco, dai cittadini. In Italia Renzi e Napolitano non li ha eletti certo il Popolo. In Europa, Olli Rehn, José Manuel Durão Barroso e Mario Draghi, analogamente, sono paraccadutati da Marte. In pratica, da noi, non c’e’ neache necessita’ di organizzare elezioni farsa.
 
GPG

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog