attualita' posted by

COME INVESTIRE IN MODO (QUASI) SICURO

 

 

Come investire i soldi in modo sicuro è una delle domande che ci poniamo più frequentemente, o che per lo meno ci siamo posti almeno una volta nell’arco della nostra vita. È convinzione di molte persone, forse attratte da pubblicità d’investimento poco chiare e intenzionalmente fuorvianti, che esistano dei metodi che permettano di investire i soldi in modo sicuro, totalmente sicuro, a rischio zero e guadagnare allo stesso tempo. Ora, a noi dispiace spezzare i sogni di queste persone, ma metodi a zero rischio che permettano di guadagnare non esistono, e questo deve essere chiaro fin dal principio. Le recenti proposte modifiche delle normative europee di tutela bancaria vengono ad esempio a cambiare in modo profondo il quadro relativo ad investimenti considerati assolutamnte sicuri sino a poco tempo fa.

Tuttavia esistono degli investimenti che risultano essere certamente più sicuri di altri e che ci permettono comunque di guadagnare somme di denaro da non disdegnare.

Quindi se siete interessati ad investire i vostri soldi in modo un po’ più  sicuro, continuate a leggere questo articolo, nel quale vi elencheremo alcune possibilità che potrebbero fare al caso vostro.

Un’altra premessa necessaria: essendo gli investimenti con un tasso di rischio basso anche quelli in cui le percentuali di guadagno sono più basse, non ci possiamo aspettare di vedere guadagni dignitosi nel giro di un mese. Gli investimenti a basso tasso di rischio hanno infatti bisogno di tempi lunghi per poter fruttare.

BTP

Questo è sempre stato e lo è ancora un investimento sicuro, infatti essendo titoli statali, la possibilità che una nazione fallisca è molto bassa (dipende ovviamente dallo stato), ma ad ogni modo se stiamo parlando del nostro paese, questa possibilità è veramente remota. Per investire in questo campo è necessario tuttavia prestare attenzione ad alcuni elementi, come ad esempio il rapporto tra debito pubblico e PIL del paese dove abbiamo intenzione di investire in BTP. Se questo valore risulta infatti essere troppo alto, vi è la possibilità di perdita del proprio capitale. In realtà il vero rischio non è quello di un fallimento dello stato che emette i BTP, cioè l’Italia, ma di una loro ridenominazione in una valuta diversa dall’euro, eventualità attualmente molto bassa

DEPOSITO BANCARIO

Se abbiamo a disposizione un elevato patrimonio liquido, l’investimento bancario è uno degli investimenti più sicuri. Ovviamente gli interessi che matureremo non sono elevati, ma se si pensa al fatto che per depositi al di sotto dei 100.000 euro, questi soldi non possono essere toccati, nemmeno nel caso di fallimento della banca, secondo noi il deposito bancario merita attenzione.

P.S: se dovete depositare più di 100.000 potete sempre utilizzare più banche in modo da proteggere i vostri risparmi.

P.P.S: comunque state attenti alle novità che provengono da Bruxelles, come avete potuto leggere più volte in queste pagine ci sono forti spinte per cancellare la garanzia pubblica sui depositi sino a 100 mila euro.

MATTONE

Anche se questo mercato ci ha abituato a fluttuazioni, resta comunque una scelta relativamente sicura. Ovviamente come detto all’inizio del nostro articolo, anche questo è solitamente uno degli investimenti redditizi che guarda al lungo periodo. Però il mattone viene da una forte riduzione dei prezzi, superiore al 20% per cui è possibile, con una buona ricerca , identificare anche qualche investimento veramente di valore.

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog