attualita' posted by

CLAUDIO BORGHI SPIEGA IL SALDO T2 (e nostra integrazione)

 

Cari amici,

oggi vi presentiamo l’intervista a Radio Padania Libera di Claudio Borghi sul saldo T2 (Target 2) della BCE , cioè sul saldo reciproco che le banche centrali registrano sulla banca centrale per registrare le movimentazioni monetarie.

Ricordiamo che :

  • un pagamento di un debito (ad esempio un acquisito) da Italia a area euro porta a un salo negativo;
  • un trasferimento monetario da Italia ad area euro porta ad un saldo negativo, ad esempio quando si are un conto bancario da Italia a banca tedesca;
  • le la Banca d’Italia fornisce risorse a BCE per comprare titoli per il QE il saldo diventa negativo.

L’intervista è molto interessante. Personalmente faccio due osservazioni/integrazioni:

a) Considerare il saldo negativo come un debito è errato ed inutile: errato perchè tutti i beni sarebbero riacquistati due volte, inutile perchè comunque il debito, se mai fosse considerato in questo modo , non sarà mai pagato. Io ritengo più comprensibile e corretto considerare questo saldo come un indicatore della massa monetaria che una zona dell’area euro ha trasferito ad un’altra zona. Quindi l’Italia avrebbe “Perso” massa monetaria verso la Germania a causa del deficit nei saldi delle partite correnti. Il T2 positivo per la Germania non sarebbe altro che massa monetaria alla Germania .

b) Radio Padania Libera che ci cita sempre, quest volta ci ha dimenticati : noi a scenarieconomici.it abbiamo affrontato questo tema decine di volte ed in modo approfondito. Anzi io , personalmente, mi sono rotto le scatole di continuare a parlarne ….

Buon ascolto.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog