attualita' posted by

CINA: PRODUZIONE INDUSTRIALE AI MINIMI DA 17 ANNI E MEZZO.

 

 

Un dato non positivo ci giunge dalla Cina, proprio quando i prezzi del petrolio stanno oscillando sensibilmente.

La produzione industriale cinese è crollata ad un +4,4% ad agosto, un minimo che non si raggiungeva dal 2002, cioè da 17 anni.

Il 4,4% è molto inferiori rispetto alle aspettative del mercato 5,2% e contro il 4,8% del mese precedente. Questo è il valore più basso dal febbraio 2002 ed è legato aduna domanda interna non brillante ed ai problemi legati ai dazi commerciali con gli USA. In calo manifattura (4,3% contro 4,5% a Luglio), estrattivo (3,7% contro 6,6%) e servizi (5,9% contro 6,9%). Dal ounto di vista dei settori industriali il calo ha colpito il tessile (0,1% contro 1,2%) , il chimico, (1,2% contro 3,8%(, minerali non metallici (8,1% contro 8,7%) comunicazioni (4,7% contro 6,1%) , trasporti (7,8% contro 15,7%) ed equipaggiamenti energetici (5,1% contro 6,5%). Miglioramenti ci sono stati solo per i metalli ferrosi e per i macchinari. Per dare un’idea la media dell’intensità del calo la crescita media dal 1990 al 2019 è stata del 11,98%

Anche gli investimenti fissi sono in ribasso, con una flessione particolarmente sentita sugli investimenti privati, lacui crescita è stata solo del 4,9%.

Il calo degli investimenti è stato forte in agricoltura e pesca, ma compensato da una crescita nei trasporti, servizi logistici e postali.

Quindi il rallentamento economico si sta facendo sentire in modo sensibile in Cina e sta colpendo gli investimenti e l’industria. Dal punto di vista energetico però Pechino è piuttosto coperta dal recente accordo con Teheran, il che metterebbe al riparo il sisetma economico da fluttuazione più profonde. Nello stesso tempo preoccupante il calo degli investimenti privati che non può essere per sempre compensato da quelli pubblici.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi