attualita' posted by

CHI HA PAGATO PER LE CONTROPROTESTE DI CHARLOTTE ?

 

L’America è il paese delle opportunità e dei lavori innovativi. Fra le società che offrono servizi un po’ diversi dal solito ce n’è una che si chiama Crowds on Demand e di cui potete vedere il link qui sotto:

Your home for Protests, Rallies, Audiences, PR Stunts, and Celebrity Events.

Questa compagnia si occupa, come dice il loro sito, di organizzare proteste, riunioni, assemblee, pubblico per conferenze, relazioni pubbliche ed eventi fuori dal normale per social media, celebrità, assemblee politiche etc. Quindi negli USA se volete  organizzare una manifestazione basta pagare.

A Charlotte la scorsa settimana ci sono stati scontri fra sostenitori della destra e della sinistra  che hanno portato a molti feriti ed un morto quanto un’auto si è scagliata sulla folla. Naturalmente vi è stata una condanna unanime con sfondo, tanto per cambiare, di polemiche. Però la Crowds on Demands era all’opera a Charlottes, come mostra una sua inserzione su Craigslist relativa a quella manifestazione

La società cercava “Attori e fotografi” per un evento di protesta a Charlotte…. Ufficialmente la società ha negato di essere stata coinvolta nelle proteste, ma l’inserzione è chiara.

Chi ha pagato per fomentare le proteste ? Chi c’è dietro le proteste organizzate dall’estrema sinistra negli USA?

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog