attualita' posted by

Cala l’import-export extra UE

statistiche (1)

Pubblicati i dati ISTAT relativi all’interscambio extra UE. I dati non sono positivi:

istat exxtra ue import export

Ecco l’andamento delle variazioni percentuali mese su mese

istat extra ue var percen

Secondo i dati ISTAT si assiste ad un forte calo delle esportazioni , -8,1% e delle importazioni , – 3,2%. Il calo delle importazioni è dovuto essenzialmente alla componente energetica ,-13,3%. Al netto di questo calo le importazioni sarebbero salite dello 0,9%. Da inizio anno abbiamo avuto un incremento delle importazioni pari allo 0,6%, valore contenuto grazie al calo del valore delle importazioni di energia (prezzi calanti del petrolio). Al netto di questo fattore vi sarebbe stato un aumento delle importazioni, con un +12%.

Per quanto riguarda l’export , agosto condiziona tutto il trimestre, che  è negativo – 4,6%. In calo i beni strumentali con un -7,3%. Su base annua abbiamo una crescita del 5,6%.

I migliori mercati, con crescita maggiore, sono stati gli USA, Medio Oriente, India, Turchia e Svizzera.

In forte calo invece l’export verso la Russia per la ben nota vicenda delle sanzioni, ma anche verso i paesi del Mercosur (Sud America). Al contrario in crescita le importazioni dalla Cina. Ecco anche qui un’elaborazione grafica ISTAT

Istat i-e paesi

Visti i dati, due rapide considerazioni.

a) la crisi mondiale si fa sentire sul nostro export extra UE. I dati verso Mercosur e verso Cina sono molto evidenti. La questione Russa meriterebbe una soluzione, senza la quale non sarà facile continuare nella crescita delle nostre esportazioni.

b) la crescita dell’import dalla cina potrebbe essere il primo risultato della svalutazione cinese ed anche del loro tentativo di scaricare all’esterno il proprio rallentamento interno.

c) la dinamica dell’economia USA risulta essere la vera locomotiva delle nostre esportazioni. Speriamo che il momento positivo d’oltreoceano prosegua a lungo …

 

 

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog