attualita' posted by

Buy the deep ha funzionato. Per ora la borsa USA è salva. Per ora…

 

 

 

Con il termine “Buy the deep” si intende l’acquisto di un ttolo o di un attivo finanziario quando si ritiene che questo sia ai minimi e non possa andare oltre. Del resto molti ritengono che gli affari migliori si facciano non quando la borsa è ai massimi , bensì ai minimi.

Ieri, dopo una partenza in cui sembrava che la borsa non sapesse dove andare, c’è stata una buona crescita con un finale di oltre 1000 punti sopra i valori iniziali.

E si è portato dietro anche il Nikkei

L’indice giapponese comunque si era già ripreso dello 0,9% il giorno prima.

A mandare alle stelle l’indice è stato un massiccio ordine da 64 miliardi di dollari proveniente dai fondi pensione delle società che, dato il calo di valore degli investimenti ed il fatto d essere andate al di sotto dei target di allocazione degli attivi sono state costrette a comperare. Se sia stato solo un riallineamento tecnico o magari “Guidato” sia dai manager industriali sia da una spinta presidenziale, è tutto poi da vedere.

Comunque il risultato è stato un rimbalzo che, comunque , non riesce a coprire tutto un mese negativo, ma almeno riesce a riprendere la caduta della vigilia di Natale.  Del resto per rimbalzare bisogna cadere, come sottolinea questo grafico dove sono segnalati i rimbalzi oltre il 4%.

Non è un caso che le maggiori crescite ci siano state in corrispondenza con le maggiori cadute…

Per fortuna che a Natale eravamo in festa…

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi