attualita' posted by

BITCOIN: RAGGIUNTO ACCORDO PER SEGWIT . COSA VUOL DIRE

Ieri è stato raggiunto l’accordo per la SEGWIT e la “2MB hard fork”. Cosa vogliono dire questi nomi strani?

Nella scorsa settimana si è assistito ad un peggioramento della qualità del network Bitcoin, con molte transazioni di qualità inferiore respinte o trattate in tempi epici. Questo è un problema legato proprio alla “Anzianità” del network Bitcoin. Quando i dati relativi alle transazioni (gli Hash) si muovono, proprio per la struttura iniziale, si portano dietro i dati dei “Testimoni” , cioè di quei nodi che certificano la transazione. Questo fa si che il volume dei dati sia troppo “Grosso”. Con il SegWit (Segregated witness) i dati relativi alla “Testimonianza” della transazione viaggiano in modo separato, facendo si che i dati relativi alla transazione siano minori. A fianco a questo accordo vi è stato uno relativo alla dimensione dei singoli pacchetti di dati che, da ora in poi , potranno essere solo fra i 2 ed i 4 mb

Tutti questi aspetti sono molto importanti per sue motivi:

a) la qualità delle transazioni;

b) gli agenti in gioco.

Sul punto a) abbiamo già parlato. Il punto b) è invece particolarmente importante per il futuro di Bitcoin. Un cambiamento del genere ha comportato un accordo molto vasto, che ha coinvolto l’ottanta per cento della comunità di bitcoin, composta da exchange e da minatori, cioè coloro che, alla fine , manovrano effettivamente i dati. Si è trattato di un accordo importante perchè da un lato comporta una “Hard fork”, cioè l’esclusione di quei nodi che non si adatteranno. Si è creata quindi una vera e propria organizzazione che è in rado di guidare lo sviluppo di bitcoin, e questo è molto importante.

Ed ora passiamo alla giornata.

I valori di riferimento principali sono presi da COINMARKETCAP, e , se non citato separatamente, sono un US$. Altri exchange di riferimento sono indicati separatamente. 

BITCOIN

Anche se siamo a livelli molto alti non ci sono segni di vero arretramento. Al limite di aggiustamento limitato. In qusto momento siamo a 2160 euro per btc u kraken. C’è proprio una grande forza di spinta.

 

ETHEREUM

Ethreum + a 191 dollari, dopo aver toccato una punta di 228 C’è stato un cambio di volumi molto secco verso le 15.00 CET. Interessante quello che è successo su Kraken, dove alle 9 00 è passato un ordine all’incredibile prezzo di 389 euro , mentre il prezzo ora è di  167 euro. Purtroppo Il prezzo si è risggiustato. Sia per i flussi di offerta e domanda, sia per le medie mobili siamo in un momento di riaggiustamento. Se avete già venduto bene, se volete cmperare dovete aspettare ancora un po’-

 

RIPPLE

 

Ripple in calo -8,26% a 0,305885. Si sta verificnando , all’invro , quello che era successo 10 giorni fa con Bitcoin. Dato che, ancora per ora , Ripple scambia quasi solo con bitcoin, se uno cresce ed ha un trend positivo, prosciuga l’altro.Il mercato poi si è presentato ancora irregolare, con scatti di volumi improvvisi Da comprare, con  attenzione, solo quando bitcoin si fermerà.

 

NEM

Nem è il fratello di Ripple, e , comeRipple, reduce da una gara folle. Come Ripple scambia quasi solo con BTC (o scambia nei mercati orientali…). Anche qui abbiamo un -1,20% a 0,2502 . Vale il discorso di Ripple, moneta centralizzata molto simile. Si sono prese di beneficio, dopo un’esplosione del 500%. Direi che è più che normale. Aspettare

 

LITECOIN

Il trattorino diesel è partito +11,34% a 34 dollari. Meglio che niente. Nessuno sprint, ma si avanza sicuri.  Se l’ottica è di breve periodo (day trading) è un po’ alto, se invece è di respiro più ampio allora ha ottime possibilità di cresccere ancora. Dovete scegliere cosa volete fare, la vostra strategia.

 

ETHEREUM CLASSIC

Oggi, verso le 12 AM, ETC dava un guadagno di un moderato…. 100% in un giorno. Ora siamo a 16.34, con un “Moderato” +45% . Anche se nel lungo periodo le medie mobili sono sopravvalutate, paradossalemnte nel breve sono invece equilibrate.  Osservate se si riaggiusta un poco (es 15 dollari ) ed allora entrate.

 

Grazie e se lo desiderate, iscrivetevi pure alla mailing list scrivendo a : mailing.scenari@gmail.com

 

 

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog