attualita' posted by

Bagnai: «La BCE fa politica e ci ricatta facendoci indebitare»

Vi presentiamo questo video molto interessante di Alberto Bagnai che interviene nell’aula di Palazzo Madama.

Due sono i temi molto importanti del discorso:

  • prima di tutto la grande confusione legislativa del governo, con i decreti a raffica che poi, tra l’altro, vengono riempiti di contenuti disomogenei e contrastanti;
  • in secondo luogo quello che st succedendo a livello di unione europea, dove un membro gel board BCE ha ufficialmente affermato che la per godere dei programmi di quantitative easing (PEPP, e APP) gli stati dovranno anche utilizzare i prestiti della Commissione che non sono molto graditi e che sono legati a pesanti vincoli gestionali, come l’impiego principale, in digitalizzazione e investimenti “Verdi” e che portano con se anche un pensante controllo tramite gli strumenti del cosiddetto “Semestre europeo”.

Un vero e proprio ricatto della BCE e della Commissione ai danni dei singoli stati. Allora perchè, semplicemente, la BCE non taglia i fondi PEPP , cioè non smette di comprare le obbligazioni tout court? perchè alcuni stati salterebbero subito, ma non si può dire.

Buon ascolto


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito