attualita' posted by

BAGHDAD vs BENGASI: come Trump ha affrontato la crisi diversamente da Hillary

L’ambasciata americana a Baghdad è stata presa d’assedio ed assaltata da gruppi filo-sciiti dopo che in un attacco di ritorsione per la morte di un americano in Iraq l’aviazione USa ha colpito il gruppo Kathaib Hezbollah, provocando la morte di 25 militanti.

La situazione a molti ha ricordato quello che successe nel 2012 a Bengasi, quando militanti estremisti islamici attaccarono l’ambasciata uccidendo l’ambasciatore J. Christopher Philips ed altri tre americani. Una macchia per il Dipartimento di Stato USA e per l’allora responsabile Hillary Clinton, che è sempre stata attaccata su questa materia.

In realtà ci sono delle profonde differenze fra i due eventi che mostrano bene il differente approccio:

  • IL RISULTATO. Nel caso dell’Iraq l’ambasciata, ben progettata per questi eventi, ha facilmente resistito agli assalti. I marines di guardia hanno dovuto sparare numerosi lacrimogeni e flash bomb, ma l’assalto non è riuscito a superare le robuste mura di cinta. Trump ha immediatamente inviato elicotteri da assalto Apache e rinforzi sul campo

  • Trump è stato pronto ad attendersi una reazione contro gli interessi USA in Iraq, ed ha immediatamente chiesto al governo di intervenire per evitare che le proteste andassero oltre atti dimostrativi, come il furto delle placche esterne. La reazione è stata pronta ed adeguata. Al contrario Hillary Clinton, come lei stessa successivamente ammise, sottovalutò i report che indicavano come l’ambasciata di Bengasi fosse un possibile obiettivo degli estremisti islamici.

Per ora Trump se l’è cavata meglio, ma , comunque, cresce in Iraq l’insofferenza per la presenza americana. Il presidente ha direttamente incolpato l’Iran per la tensione in Medio Oriente e per la morte del contractor USA e questo non facilita le cose. Altri 750 soldati a stelle  e strisce sono stati ricollocati nell’area mentre si sono appena concluse delle manovre navali nel Golfo Persico che, per la prima volta , hanno visto unite le forze russe, cinesi ed iraniane. Il 2020 sarà interessante…


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed