attualita' posted by

ANCHE NEGLI USA SATIRA ED IRONIA NON SONO DI SINISTRA. South Park ne fa le spese

 

 

In Italia lo sappiamo benissimo: la sinistra non sa ridere. Composta da persone chiuse nei propri moralismi al massimo lancia invettive, ma non accetta nè satira nè ironia, come dimostrano le vicende di Arsenale K, Marione e Krancic. Questo male, l’incapacità di vedere i propri difetti e di sorriderne, è tipica anche della sinistra USA.

Negli USA la nota graffiante serie satirica a cartoni South Park ha dedicato una puntata al problema degli , o delle , atlete trans che da uomini diventano donne e conquistano quindi facilmente tutti i premi o battono ogni record. questo sta seriamente scuotendo gli sport femminili perchè le donne biologiche hanno ben poca possibilità di vincere.

Questo è stato presentato in un cartone di South Park dove la madre di uno dei bambini protagonisti si prepara per vincere l’edizione della competizione “Strong Woman” per essere poi battuta da un Trans che sembra il defunto wrestler Randy Savage, “Trans”da solo 2 settimane e con tanto di barba.

Un gioco satirico sull’ipocrisia poi della stessa atleta e dela sua famiglia che non se la sentono di attaccare il “Trans” Savage, anche se è evidente che la competizione è ormai falsata e diventata una pura farsa. Un modo intelligente per mettere alla berlina certi costumi sociali dei progressisti.

Purtroppo i sinistri più duri si sono incredibilmente offesi ed hanno parlato di “Transfobia”, con tanto di articoli su media progressisti ed una vera  e propria campagna online, con tatto di accuse di mettere in pericolo le ragazze transgender….

 

Oppure di “Falsità” senza rendersi conto che la satira accentua gli estremi, non è un riflesso perfetto della realtà, ma una sua presa in giro, una estremizzazione.

La cosa sarebbe ridicola se questi personaggi non si prendessero incredibilmente sul serio. In Italia a questo punto avremmo qualche esperto di social media che darebbe la colpa di tutto alla Meloni o alla Bestia di Salvini, chiedendone la cancellazione.

Eppure una volta si ironizzava senza problemi sulle atlete mascoline (per estrogeni) dell’Est Europa…

Il problema è che ironia e satira richiedono cervello, prodotto molto raro in certi settori.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi