attualita' posted by

Alcune risorse per l’educazione finanziaria degli italiani

 

 

Le risorse per l’educazione finanziaria su cui possono contare gli italiani sono rappresentate per la maggior parte da fonti istituzionali: è il caso, per esempio, della Covip, che corrisponde alla Commissione di Vigilanza sui fondi pensione, e che fornisce diverse guide relative alla previdenza complementare. I cittadini hanno anche l’opportunità di rispondere a un questionario multimediale, grazie a cui vengono posti nelle condizioni di verificare la propria preparazione per ciò che riguarda i temi pensionistici.

Una guida multimediale è anche quella che viene messa a disposizione dall’Ivass: grazie ad essa è possibile prendere decisioni importanti in ambito assicurativo orientandosi tra le varie proposte. Si tratta di uno strumento di divulgazione che si concentra sulle conoscenze di base: la cultura assicurativa viene trasmessa e diffusa attraverso pillole che sono alla portata di tutti. Non bisogna dimenticare, infatti, che oggi molte polizze sono a tutti gli effetti dei prodotti finanziari, degli investimenti su cui è opportuno riflettere con la dovuta cautela.

Anche il sito web della Consob merita di essere preso in considerazione per gli strumenti informativi che fornisce: in particolare, chi si reca nella sezione che si concentra proprio sull’educazione finanziaria può usufruire del budget planner, attraverso il quale si ha l’occasione di programmare e di organizzare le proprie decisioni in campo finanziario in funzione delle proprie capacità economiche, delle proprie aspettative e delle proprie esigenze.

Tra le altre risorse per l’educazione finanziaria a cui possono fare riferimento gli italiani c’è anche Altroconsumo Finanza, vale a dire il servizio di consulenza che viene messo a disposizione dalla storica associazione Altroconsumo: si tratta di una rivista che si rivolge a chi è interessato a investire in maniera sicura, che prevede un abbonamento gratuito per il primo mese, il quale comprende una vasta gamma di servizi e suggerimenti ideale per pianificare il proprio portafoglio investimenti. La rivista settimanale offre la possibilità di scoprire le novità del mercato, mentre gli investimenti possono riguardare i fondi di investimento, le obbligazioni, le azioni e gli ETF.

Infine, non si può fare a meno di menzionare il programma di educazione finanziaria previsto per le scuole dalla collaborazione tra la Banca d’Italia e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Il programma fa riferimento a una didattica per competenze, e include un percorso formativo che si rivolge a tutti gli insegnanti di ogni livello scolastico: i docenti sono chiamati a integrare gli argomenti finanziari ed economici nell’apprendimento curricolare. Nello stesso solco si inserisce “Educazione finanziaria a scuola”, un progetto gratuito che serve a mettere a disposizione dei docenti gli strumenti di cui hanno bisogno per familiarizzare con i principali aspetti del sistema finanziario ed economico, in modo tale che essi possano entrare a far parte anche della pratica didattica di tutti i giorni. 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog