attualita' posted by

Nel silenzio dei media, vi siete accorti che l’ondata di migranti dal nordafrica è stata fermata?

Prima di tutto fatevi una domanda, dopo aver visto l’immagine sopra: l’EU ha cercato di comprare anche il rispettatissimo Minniti?

Infatti è così, il flusso di migranti è stato fermato. I motivi? L’Italia ha deciso di fare la voce grossa e, soprattutto, ha avuto il supporto USA (e quindi NATO) per agire in questo senso. Tutto cambiò quando qualche settimana fa il nostro Ministro degli Interni dovette cambiare rotta mentre era in aereo e tornare in Italia per l’emergenza dei 12’000 migranti arrivati in un giorno (qualcuno si chieda dove stava andando quell’aereo, …)

Francia e Germania, che spingevano per far arrivare più migranti possibili in Sicilia – semplicemente per destabilizzare il paese, lo scopo è sempre quello di mandarci la troika – sono dovute tacere. Soprattutto dopo le parole i Stoltenberg di due giorni fa: “EUROPA ATTENTA, SENZA NATO E MONDO ANGLOSASSONE NON SEI IN GRADO DI DIFENDERTI DA SOLA”. Messaggio nemmeno troppo velato. [Anche questa affermazione pubblica di Stoltenberg è stata TOTALMENTE taciuta dai media italiani, sempre più pro-EUropa franco-tedesca, almeno a livello di proprietà di detti media!]

Tecnicamente per ottenere tali risultati Marco Minniti, che conosce perfettamente l’ambiente libico, ha stretto un accordo con la guardia costiera locale (accordo che sarà costato qualche soldo ma certamente meno che pagare le cooperative per accogliere i migranti a 35 euro al giorno, interrompendo il flusso di soldi prima diretto nelle tasche delle coop e degli amici ex-rossi, non stupitevi se i Poletti, i Del Rio e tutti quelli della “famiglia” PD vedono il rispettato Minniti come fumo negli occhi). La quale guardia costiera ha poi assoldato mafiosi locali che hanno fatto il lavoro sporco, fermare i disperati (ci sarà anche qualche mafioso italiano esportato? Mah…).

Certo, avere un primo ministro calabrese, ehm un ministro degli interni calabrese scusatemi, ha aiutato. Certamente, è al di là del mare nostrum che si decide tutto. Ma c’è voluta la forza di opporsi all’EUropa con ONG globaliste al seguito – pagate spesso dai “sorosiani” – e Minniti è stato bravo. “Grazie” è il minimo che si possa dirgli.

Evidentemente qualcuno che ha preceduto il nostro Ministro degli Interni aveva qualche patto con l’EUropa, chissà, magari qualcosa come “tu (EU) non rompi le scatole con il deficit ed i conti ed io accolgo i migranti in Italia“, che si fottano tutti se poi l’Italia rischia un conflitto sociale: se ciò verrà provato tale soggetto eventualmente implicato dovrà andare il galera, nessun dubbio (non ho citato Matteo Renzi, deve essere chiaro…). Notasi, temo che l’EU abbia anche tentato di corrompere indirettamente MArco Minniti, a giudicare dalle parole dello stimato Ministro… (leggete fra le righe mi raccomando, immagine sopra, all’inizio)=. Sta di fatto che l’Italia ha rischiato la tenuta democratica nello scorso mese (…)

Oggi il flusso di migranti si è fermato ed anzi sono anche inziate le retate in Italia per ripotare gli abusivi in Africa.

In tutto questo Macron e Merkel – bruciati dagli eventi – si sono affrettati a fare i complimenti all’Italia, invocando però l’esercito Europeo in Africa per fermare i disperati, forse pensano di limitare i danni per loro che sono quelli che scientemente hanno causato il problema. Errore: in Libya non andrà l’esercito EUropeo, se il caso andrà quello Italiano, con supporto logistico e militare d’oltreoceano. Sono aperte le scommesse.

L’Italia è fortunata e tutto sommato non se lo merita: la sua posizione nel mediterraneo è strategica ed oggi – che Berlino ha sfidato apertamente Washington, ndr – essere nell’EU per un alleato USA è importante, per far affondare a termine il battello EUropeo.  Aspettate il dollaro solo a 1,25 contro euro, poi lasciate passere altri 6 mesi e mi direte. Eppoi, l’Italia, che fortuna ad avere tutti quegli oriundi in America (in Germania li chiamano ancora mafiosi, davvero): pensate là ci sono anche i nipoti di coloro che fregarono i tedeschi con lo sbarco in Sicilia….

Una fortuna per l’Italia anche avere un uomo tutto di un pezzo come Marco Minniti a mettere ordine, un novello Scelba ma contro i migranti (per ora). Chiaro, l’ex referente dei servizi italiani è rispettato come nessuno negli States – forse solo De Gennaro è al suo livello -. Per fortuna oggi le cose stanno cambiando in Europa e diventa sempre più pressante trovare il modo di togliere l’altezzoso sorriso arrogante – che poi è di sfida – dalla bocca di Macron, interessato prima di tutto ad affossare l’Italia per perpetrare ancora per un po’ gli insostenibili privilegi francesi, come al solito pagati dalle colonie.

Ecco, per inciso: l’Italia non diventerà colonia francese nè tedesca, molti espatriati sono pronti a ribellarsi a tale tragico epilogo. Piuttosto – al limite – Italia colonia Americana, come quando fummo la quarta potenza economica mondiale grazie agli USA. C’è qualcuno a cui non va bene – come fu ai tempi – essere ricchi, forti e con bassa disoccupazione per caso?

Questa è una indiretta risposta a coloro che ancora pensano che l’Italia possa avere un futuro non miserabile stando nell’EU franco tedesca. Tutto il resto è fuffa

PS: andrò contro corrente – come quando prevedevo a fine anno scorso il crollo del dollaro per altro – ma sono pronto a scommettere che è solo questione di tempo prima che USA e Russia trovino una quadra per mettere fine al pandemonio globale causato dai globalisti (ho detto anche Germania?)

MD

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog