attualita' posted by

UNICREDIT : C’E’ QUALCOSA CHE NON VA , MA NON COME PENSATE

Unicredit è sotto martellamento in borsa, insieme agli altri bancari.

Come sappiamo Unicredit fa un aumento di capitale da 13 milairdi. le notizie sono pessime, come ad esempio riporta wallstreetitalia.

Si parla addirittura di Bail in in caso di fallimento dell’aumento stesso. La causa sarebbero i soliti NPL, il male del sistema bancario italiano, come se la mancata crescita fosse solo un problema passeggero, o sei i level 3 assets degli altri sistemi creditizi una chimera.

Però , come dicevo, c’è qualcosa che non va. Infatti i CDS , i credit default swap a 5 anni sono invariati.

e le obbligazioni subordinate, ne ho presa una  a caso  scadente 2019, sembrano non risentirne.

Che strano, con le notizie che vengono fatte circolare sul bail In , sulla difficoltà dell’aumento di capitale etc dovremmo vedere questi corsi precipitare. Alla fine sono proprio gli obbligazionisti sub quelli che rischiano di più. Invece tutto tranquillo.

Mi faccio delle ipotesi personali:

  • Gli operatori finanziari dormono e non si sono accorti di nulla.
  • Mustier ha esagerato nel mettere in negativo la situazione dell’istituto per deprimerne il valore ed agevolare qualcuno.
  • Gli operatori danno per scontato che Unicredit sia “too Big to Fail” per cui considerano sicuro l’intervento dello stato a completare la ricapitalizzazione
  • Un mix delle precedenti.

Ammetto che non ho avuto ancora tempo di analizzare bene Unicredit. Magari nei prossimi giorni tornerò a pubblicare in materia.

Grazie a tutti

Seleziona lista (o più di una):

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog