attualita' posted by

Un’agenzia di impiego per i non vaccinati? Farebbe ottimi affari…

 

In Svizzera i datori di lavoro, alle prese con una scarsità di offerta di manodopera permanente, ma ulteriormente accentuata dal covid, si stanno organizzando per offrire un’agenzia di impiego ad hoc riservata ai non vaccinati. Questa categoria e molto più diffusa nella Federazione, dove il solo il 67,6% della popolazione ha ricevuto una precisazione completa, e meno del 30% ha ricevuto il booster.

Auguriamo all’iniziativa Svizzera il miglior successo, ma sarebbe proponibile anche in Italia? Magari non per l’impiego sul territorio nazionale, oppresso dai vari obblighi, ma per trovare lavoro all’estero? Perché no?

Le aziende, anzi l’economia in generale, ha bisogno di due tipi di lavoratori in linea di massima:

  • Gli esecutori, coloro che prendono gli ordini e gli applicano in modo preciso;
  • Gli imprenditori, da intendersi in senso schumpeteriano, o, per dirla diversamente, i creativi.

La prima categoria esegue una attività limitata nell’ambito di quello che le viene ordinato. Non deve sgarrare, deve attenersi strettamente a quello che il regolamento loro imposto. Non deve fare di più, non deve fare di meno. Non sono che degli automi umanizzati, destinati nel tempo dall’ essere sostituiti dei veri automi. La seconda categoria è molto più rara: si tratta di persone che sono in grado, in modo cosciente modificare i comportamenti e l’ambiente che li circonda. Sono in grado di attivare il ciclo innovazione distruzione dell’economia, che poi è ciò che la manda avanti. Sono in grado di creare dal nulla nuove idee, nuovi concetti, nuovi slogan. Sono magari, soltanto, degli abili artigiani o operai, che non si accontentano di seguire pedissequamente quello che è stato fatto sino a oggi, ma che cercano di andare oltre, applicando le proprie conoscenze pratiche.

Secondo voi questa categoria di lavoratori si trova più frequentemente tra chi accetta ordini ed imposizioni dall’alto, senza nessuna discussione, o da chi mette in esame ogni autorità e ne analizza gli obblighi? La risposta è ovvia: solo il contestatore è innovatore profondo, in scala piccola o grande. Del resto di veri progressi scientifici vengono dalla contestazione degli assiomi precedenti.

Quindi un agenzia che selezionasse solo chi non vuole vaccinarsi, o perlomeno chi mette in discussione le imposizioni non motivate sufficientemente dall’alto avrebbe un buon successo, perché selezionerebbe persone innovative ed indipendenti. Peccato che porterebbe queste capacità all’estero, e in Italia ci resterebbero solo conduttori di talk show e mezze cartucce.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal