attualita' posted by

UNA SENTENZA CLAMOROSA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA RIAPRE LA QUESTIONE VACCINI E RISARCIMENTO DEI DANNI RELATIVI

 

 

Una recente sentenza della Corte di Giustizia europea, passata sotto silenzio in Italia proprio mentre si convertiva il decreto vaccini, rischia di aprire la strada a decine, se non centinaia , di cause per rimborso danni contro il Mnistero della Sanità, il Servizio Sanitario e le aziende farmaceutiche.

Il caso oggetto era relativo all’accusa rivolta al vaccino della Sanofi-Pasteur di causare la sclerosi multipla. malattia degenerativa dolorosissima ed incurabile. Un soggetto aveva accusato l’azienda farmaceutica di aver contratto la malattia a causa  la vaccinazione anti Epatite B con un farmaco della casa francese, molto diffuso. Questo vaccino era usato anche in Italia, dove era stato approvato durante il regno De Lorenzo – Poggiolini. La vaccinazione era avventa nel 1998 ed al ricorrente era stata poco dopo diagnosticata la malattia, che lo ha condotto alla morte nel 2011. Il vaccino non è stato più prodotto dal 2002 anche perchè non si è dimostrato sufficientemente efficacie.

La Corte di Giustizia Europea afferma che, nel caso non sussista un consenso  scientifico  sul rapporto causa -effetto, sono sufficienti indizi chiari, precisi e concordanti per poter riconoscere la responsabilità del vaccino come elemento scatenante la malattia, e quindi per avere una responsabilità della casa farmaceutica.

Per elementi chiari, precisi e concordanti si intendono i seguenti fatti :

  • una prossimità temporale fra vaccinazione  e sorgere della malattia;
  • l’assenza di precedenti medici compatibili nel paziente o nei suoi famigliari;
  • l’esistenza di un numero sufficientemente rilevante di casi di insorgenza di questa malattia

Se sussistono questi presupposti non è necessario che il mondo scientifico dia un consenso unanime al rapporto causa – effetto, ma  diviene sufficiente la casistica.

Questa sentenza potrebbe riaprire, anche in Italia, numerosi casi chiusi per rimborso da danni vaccinali, oltre che riaccendere la discussione sull’opportunità dell’obbligo vaccinale ed ai legami fra grandi industrie farmaceutiche e vaccini.

 

Il documento completo QUI

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog