attualita' posted by

UNA PARTE DEI VERBALI CTS SONO STATI RESI PUBBLICI: i tecnici volevano misure differenzali

Il Governo, pressato dall’opinione pubblica ha parzialmente desecretato  trasmesso alla Fondazione Luigi Einaudi una parte dei verbali  dei Comitato Tecnico Scientifico fra fine febbraio ed i primi di aprile

Dato che a Scenari non abbiamo mai problemi a mostrarvi i documenti completi, potere trovarli e leggerli a questo link. Purtroppo, essendo Pdf, non possiamo caricarli.

Comunque possiamo indicarvi come importante il verbale del 7/3, quello immediatamente precedente la fissazione del closedown completo come di particolare importanza: infatti il Comitato Tecnico Scientifico  il 7 marzo non prevedeva un closedown per tutta Italia, come poi eseguito, ma uno limitato al Nord Italia, e neanche poi tutto, dato che si fermava ad alcune province della Liguria, del Piemonte e dell’Emilia. Per il resto d’Italia erano previste norme di distanziamento, ma non una chiusura totale, e questo avrebbe evitato il crollo del PIL a cui abbiamo assistito. Soprattutto il Sud Italia avrebbe visto buona parte delle proprie attività commerciali continuare a funzionare, anche se con modalità ristrette simili a quelle implementate dopo la metà di maggio.

Quindi il governo, sospettiamo spinto dal terrore di un paio di governatori che avevano le elezioni alle porte, cioè Emiliano e De Luca, invece di contenere duramente i focolai e di lasciar sopravvivere il resto, decise di applicare il closedown stretto a tutta Italia. I danni per l’economia sono stati enormi, anche in zone dove i casi sono stati minimi, se non nulli, e se si fossero seguite le indicazioni del CTS regioni come Umbria, Molise, Basilicata e Calabria avrebbero potuto continuare ad operare, pur con diverse restrizioni, anche mentre la Lombardia ed il Nord più colpito erano in closedown. In questo modo si sono danneggiate regioni e popolazioni senza avere un ritorno pratico.

Comunque ci sono ancora molti verbali da desecretare, soprattutto quelli relativi alla riapertura, che sarebbe molto interessante conoscere. Non è che il CTS voleva un’apertura anticipata?


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed