attualita' posted by

UNA NAZIONE BASATA SULL’IGNORANZA. Guardate questo video sul 4 luglio

Quando vendete le statue di Colombo abbattute dai BLM in America, così come quelle dei presidente ome Washington, Jefferson o Roosevelt, non arrabbiatevi, ma amareggiatevi. Non quello che vedete è il risultato di una società in cui l’insegnamento della storia è stato talmente negletto da aver creato una, anzi più, generazioni di ignorati.

Per voi che non siete statunitensi, cosa si festeggia il 4 di luglio “Il Giorno dell’Indipendenza”? la Dichiarazione di voto per l’Indipendenza degli Stati Uniti, avvenuta il 4 luglio 1776. In realtà la Dichiarazione era stata firmata già il 2 luglio, ma la proclamazione ufficiale fu il 4. La copia in bella calligrafia fu pronta per la seconda metà di luglio e fu quindi firmata in modo ufficiale ad agosto del 1776. George Washington iniziò a festeggiarla con razioni extra di cibo e di rhum per l’Esercito Continentale nel 1778.

Ora guardate questo video in cui un intervistatore fa prima una generica domanda sul razzismo, se gli USA sono razzisti. Sentirete le banalità  dei media (fondata sul razzismo etc). Poi chiede cosa si festeggia il 4 di luglio, e da chi si sia diventati indipendenti. Fra queste persone ci sono pure due insegnanti:

Le risposte sono IMPRESSIONANTI: sul razzismo, come detto, leggerete le normali banalità da quotidiano. Il problema sorge quando l’intervistatore chiede cosa si festeggi il 4 di luglio.

  • non sanno a che data si riferisca, si varia dal 1859 al 1964. Una nazione  veramente nata ieri. Anche gli insegnanti non lo sanno;
  • non hanno idea di quale avvenimento si parli, e si varia dalla Guerra di Secessione , la “Guerra ivile”, alle guerre mondiali alla Rivoluzione Francese;
  • non sanno da quale nazione si siano dichiarati indipendenti;
  • l’insegnante delle elementari però non insegna storia, ma antirazzismo, insegnando ai ragazzi che Blacks Life Matters e le figure di colore della storia americana, senza naturalmente, ed evidentemente, citare  nè Washington, nè Jefferson nè Lincoln.

Almeno i ragazzi riconoscono che la storia non viene loro insegnata ed avrebbero, sembra, anche voglia di imparare. Il problema è che i docenti non lo fanno…..

Benvenuti nel nuovo mondo.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed