attualita' posted by

Un batterio sulla ISS può aprire la starad alla colonizzazione dello Spazio

 

Una recente scoperta di tre nuovi ceppi di batteri da parte di ricercatori a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) potrebbe alimentare lo sviluppo futuro di colture in crescita nello spazio o su altri pianeti, secondo uno studio pubblicato lunedì.

“Quattro ceppi appartenenti alla famiglia delle Methylobacteriaceae sono stati isolati da diverse posizioni sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) attraverso due voli consecutivi”, si legge nei risultati, pubblicati sulla rivista Frontiers in Microbiology.

 

Intitolato “Methylobacterium ajmalii sp. Nov., Isolate dalla Stazione Spaziale Internazionale”, i ricercatori negli Stati Uniti e in India che lavorano con il Jet Propulsion Laboratory della NASA hanno scoperto quattro ceppi di batteri che vivono in vari luoghi sulla ISS, tre dei quali erano sconosciuti.

“Mentre un ceppo è stato identificato come Methylorubrum rhodesianum, gli altri 3 erano stati precedentemente sconosciuti e appartengono a una nuova specie nuova. I batteri mobili a forma di bastoncello hanno ricevuto le designazioni IF7SW-B2T, IIF1SW-B5 e IIF4SW-B5 con analisi genetica dimostrando che sono strettamente correlati al Methylobacterium indicium “, hanno spiegato in un comunicato stampa Kasthuri Venkateswaran e Nitin Kumar Singh, due degli autori dell’articolo del Jet Propulsion Laboratory della NASA.

“Per coltivare piante in luoghi estremi dove le risorse sono minime, l’isolamento di nuovi microbi che aiutano a promuovere la crescita delle piante in condizioni estreme è essenziale”, hanno detto i due.

La scoperta di nuovi batteri per supportare la crescita dei raccolti nello spazio potrebbe portare a scoperte nell’agricoltura spaziale sostenibile. I batteri sono essenziali al ciclo di vita delle piante e alla trasformazione del terreno in humus fertile. Il fatto che si sviluppino specie di batteri nello spazio è un indicatore positivo della possibilità di sviluppo agricolo nello spazio.

Il presidente Biden continuerà il programma Artemis per far atterrare gli esseri umani sulla luna entro la fine del suo primo mandato. Gli Stati Uniti hanno vari piani per la luna, come l’estrazione della superficie lunare e la creazione di una stazione base, che coinvolge astronauti e alloggi di vita sostenibili. Però non può esserci supporto alla vita senza attività agricola.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal