attualita' posted by

Ucciso ambasciatore italiano in Congo e carabiniere. Tentativo di rapimento da parte di milizie locali

 

In Congo è morto, dopo essere stato portato all’ospedale di Goma, Luca Atanasio, ambasciatore italiano nel paese. Nell’attacco è morto un carabiniere italiano di scorta.

Atanasio era parte di un convoglio del MOVUSCO, la forza ONU per la pacificazione del Congo orientale, di cui faceva parte anche il rappresentante della UE in Congo. I ribelli presumibilmente volevano rapire i diplomatici, seguendo un modello già seguito nell’area. L’agguato ha avuto un parziale successo, evidentemente.

L’area, il Nord Kivu presso il noto parco nazionale di Virunga, è un’area di scontri fra esercito congolese, forze ONU del MOVUSCO e forze del ADF, che gestiscono un quasi-stato con 2000 guerriglieri, degli ugandesi del NALU e di altri gruppi di combattenti.

Le più sentite condoglianze dagli autori di SE ai caduti


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal