attualita' posted by

Tutta colpa di SALVINAKKI, di O’SALVINNY. Ovvero lo spread come arma di distrazione di massa

 

Oggi mi ha colpito una simpatica immagine di Borghi con gli spread sul Bund che narra una fetta di verità di cui nessuno vuole cogliere il totale, chi per stupidità, chi per malafede e chi per non portare male.

Postiamo il tweet di Borghi:

Oggi tutte le valute hanno segnato un aumento dello spread se collegate all’euro. Gli unici che non lo hanno fatto sono quelli che , come not Borghi, Non sono collegati all’euro, cioè quelli di Repubblica Ceca e Danimarca.

Inoltre lo Spread  è dato dalla differenza fra il rendimento del Bund e il rendimento dei titoli di u altro paese. Cosa sarà successo al rendimento del Bund???

 

Un rendimento nominale  del -0,1% significa un reale per la Germania del -2,1%, e con questi tassi anche mio nonno in carriola sarebbe in grado di ridurre il debito. nel momento in cui la Germania rifiuta il proprio ruolo di guida economica, anche dal lato della spesa, rifiuta non solo la posizione, ma anche la possibilità di approfittare della sua posizione.

Del resto la tensione internazionale è grande: Iran contro Israele e USA , guerra commerciale con la Cina, crisi in Libia e Venezuela non ancora risolte, Brexit e probabile caduta del governo May, populismo europeo (ma per ultimo, fra queste cause). Tutte queste tensioni cumulate portano alla rricerca di beni rifugio. Oggi, ad esempio, è cresciuto sia lo Yen

sia il Franco Svizzero

Il Giappone e la Svizzera, così come i Bund Tedeschi, sono diventati beni rifugio e le tensioni si scaricano o sui loro rendimenti, o sui cambi. L’euro , la famosa moneta “Eterna” e “Perfetta” genera rendimenti reali negativi del 2,1% sulla Germania. Magari i titoli italiani, che rendono 1,3 reale, renderanno troppo, ma, sinceramente, vi sembra una cosa sana il -2,1%? Possibile che nessuno si faccia una domanda in merito?

In un momento in cui gli investimenti sono in sensibile calo in Cina ed i dati odierni non sono stati assolutamente positivi, il de

Perfino il boom di Bitcoin è collegato ad una fuga di capitali da oriente in una situazione di contingentamento del dollaro. Quindi abbiamo due elementi:

  • la palla mediatica di Salvini che “Muove lo spread”;
  • un vero problema strutturale sia mondiale, con una recessione incombente, sia europeo, con una moneta unica destinata strutturalmente inadeguata , che salterà.

Si può fare finta di nulla , ma il problema c’è ….  un enorme elefante nella cristalleria. Però facciamo finta di nulla, non esiste…. la colpa è tutta di Salvini.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi