attualita' posted by

Tsipras cambia il team: cambierà anche la politica ? (ed un gustoso post scriptum)

tsipras

 

Dopo i problemi sorti durante l’ultimo round di trattative con l’Eurogruppo a Riga, conclusosi con una chiara  debacle e con voci di giudizi non lusinghieri sul ministro delle finanze greco Varoufakis.

Dopo le dure critiche Tsipras ha deciso di confermare la propria fiducia a Varoufakis, ma di cambiare parte del team di contrattazione  nominandone un coordinatore, il viceministro degli Esteri Euclid Tsakalotos.

varoufakis ed euklid

Varoufakis da uno strappo a Tsakalotos  (a destra)

Tsakolotos è laureato ad Oxford ed anche lui insegna economia, come Varoufakis. Il nuovo coordinatore è conosciuto come una persona dalle parole controllate e dai modi cortesi, in grado di introdurre colte citazioni di origina anglosassone nei suoi interventi. Probabilmente si tratta di una persona più indicata alle trattative rispetto al vulcanico Varoufakis.

Tutta la trattativa comunque è legata al piano di riforme che , finalmente, la Grecia dovrebbe presentare questa settimana, comprensive di taglia profondi. In realtà probabilmente Tsipras punterà ad una decisione politica che vada oltre i rigidi limiti imposti dai burocrati di Bruxelles, perchè il rispetto di   questi sarebbe il tradimento delle promesse di Syriza. Attualmente, secondo un sondaggio dell’istituto ALCO il 52% dei greci appoggia la politica di Tsipras, il 50% desidera un accordo con l’Eurogruppo ed il 36% è favorevole all’uscita dall’euro.

POST SCRIPTUM: Varoufakis a Riga è stato accusato di essere “Dilettante”. Varoufakis si è laureato in economia all’università dell’Essex in Inghilterra, quindi ha insegnato economia ed econometria in diverse università inglesi, ed è stato un anno Follow all’università di Cambridge. Poi è stato senior lecturer a Sydney, prima di creare un nuovo corso di Laurea in Economia ad Atene ed insegnare anche alla Lyndon Johnson school of public affairs presso la University in Texas. Tsakalotos è PH.D ad Oxford ed ha insegnato tre anni all’università del Kent, prima di tornare ad Atene ad insegnare all’università.

Il presidente dell’Eurogruppo, l’olandese Dijsselbloem, è laureato in economia dell’agricoltura. Recentemente ha dovuto smentire il proprio curriculum pubblicizzato presso la UE, confermando di non aver mai acquisito nessun master presso l’università di Cork, come appariva prima nel suo curriculum. Una “svista” che , naturalmente, non era colpa sua…. ma della sua segretaria. Queste segretarie malandrine, come quella di Giannino.

Ai lettori la valutazione di chi sia “Dilettante” o meno dell’economia, escludendo quella delle grasse fattorie dei Paesi Bassi… Ma per la UE l’olandese è l’esperto, l’economista dell’agricoltura.Del resto noi siamo i polli da spennare.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog