attualita' posted by

TRUMP CONTRO TWITTER E FACEBOOK: pronto ordine presidenziale contro i pregiudizi ed i soprusi ai profili conservatori

 

 

Come sa bene chi fa satira da destra c’è un pregiudizio politicamente inclinato di Twitter, FB e di molti altri social media contro una certa parte politica, a Trump si è stancato. Secondo quanto riportato da Politico alla Casa Bianca sta circolando una bozza di Ordine Esecutivo per la tutela della libertà di espressione sui social media che dovrebbe schiacciare i pregiudizi politicamente guidati che sono spesso insiti in chi amministra i social media. I contenuti della norma non sono ancora stati resi pubblici, ed allo stesso modo non sono neppure chiari le sanzioni che verrebbero applicate alle società che non volessero conformarsi, ma di sicuro il Presidente ritiene che ci sia un pregiudizio alla base del comportamento dei social media ed intende intervenire.

Uno dei metodi che sono stati previsti è l’ampliamento di quanto già fatto dal Presidente Obama per impedire alle società con contratti con lo stato di avere qualsiasi tipo di discriminazione verso i membri della comunità LGBT. In questo caso la discriminazione da evitare sarebbe invece verso qualsiasi idea di base politica. Praticamente , come sottolineato da membri della Casa Bianca, la lotta ai messaggi violenti non deve essere confusa con la censura e con la violazione del primo emendamento, che garantisce le libertà di espressione.

Una via alternativa che sta considerando Trump è quella di modificare il 1996 Communications Decency Act, che non rende responsabili le piattaforme per i contenuti e non obbliga al rimborso dei contenuti cancellati. In questo caso, sotto la pressione di molti che hanno subito la cancellazione, si punta a modificare la seconda parte rendendo responsabili le piattaforme per i contenuti cancellati in modo arbitrario. Una norma che sarebbe anche applicabile in Italia.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi