attualita' posted by

TEMPO DI VENDERE LE AUTO STORICHE? Il mercato sembra al massimo

 

 

Hargherty Car Guide, una guida internazionale sui prezzi delle auto storiche, sembra segnare un po’ di stanchezza sui prezzi, cosi come indicato da diversi indicatori settoriali. Il mercato delle auto storiche ha garantito la possibilità di un investimenti sicuro negli ultimi anni ed ha una diffusione globale, ma sembra aver raggiunto un massimo e tendere ad un ridimensionamento.

Ad esempio la categoria delle muscle car americane

 

Situazione simile per le evergreen, quelle auto che sono le 25 auto classiche più ricercate in condizioni almeno eccellenti (ad esempio le Shelby Cobra originali)

 

Anche il prezzo delle classiche inglesi , come la MG TF non viene a crescere particolarmente

Anche l’indice delle care e costosissime ferrari sembra aver raggiunto il massimo.

Sulle auto tedesche andiamo anche peggio…..

Solo le auto con valore sotto i 30 mila dollari vedono un aumento nei loro prezzi

Cerchiamo di dare un’interpretazione economica a questa situazione: le auto storiche, soprattutto i grandi classici, sono un investimento ed una riserva di valore perchè forzatamente deflazionistiche. Non se ne possono costruire di nuove ed il valore quindi, in un ambiente o inflazionistico o in cui si continua ad immettere denaro, non può che aumentare. Però pare che i valori, almeno per le classi con valore maggiore, abbiano arrestato la propria crescita,mentre vi è uno sviluppo per le classi inferiori. Si tratta di un’indice che l’effetto inflazionistico delle misure inflattive delle banche centrali si è arrestato in assenza di una crescita economica oggettiva.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi