attualita' posted by

Sparisce il CEO della filiale estone di DENSKA. Come mai?

 

 

Aivar Rehe, CEO della filiale estone della nota banca danese Danske, è scomparso da lunedì scorso. Aivar è scomparso mentre stava facendo jogging attorno alla scuola dove doveva recarsi. L’amministratore bancario è scomparso nel mezzo di una situazione pesantissima per la banca, coinvolta in un grande scandalo di riciclaggio di denaro sporco proveniente da diversi magnati dell’ex URSS  e che ha condotto la banca ad una serie di pesanti conseguenze, fra cui una sanzione dalle autorità di controllo estoni e danesi, oltre che indagini da parte delle autorità americane. Una situazione molto pensante che condusse anche alle dimissioni di Thomas Borgen, CEO della centrale danese, e che ha condotto alla decisione di chiudere la filiale estone entro la fine di quest’anno.

Aivar Rehe ha sempre affermato che tutta l’attività della banca è stata legittima durante il suo mandato, ma, ovviamente, il rapimento mette una luce diversa su tutta la vicenda. Speiamo che si tratti solo di una misura temporanea perchè, purtroppo, quando si ha a che fare con russi arrabbiati per aver perso dei soldi il finale non è spesso dei migliori.

Intanto un’altro Jyske Bank, la seconda banca della Danimarca, ha deciso di far pagare tassi negativi ai correntisti con oltre 111 mila euro versati sui conti, per ben lo 0,75%, una misura simie a quella presa dalle principali banche svizzere neppure un mese fa.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi